Juventus, presenti scout inglesi contro la Lazio per Dybala

Il Manchester City di Guardiola ha inviato i suoi scout per visionare l'argentino in vista del mercato estivo.

7 views

Juventus, Dybala potrebbe partire a gennaio: il City ha inviato scout contro la Lazio per visionare l’attaccante bianconero.

Paulo Dybala non sta certo vivendo il suo miglior momento alla Juventus, anzi probabilmente questo rappresenta proprio del periodo più difficile vissuto dall’argentino sin dai tempi del suo approdo in bianconero. Nonostante le difficoltà iniziali infatti, l’attaccante è sempre stato difeso da tecnico e società – persino quando inizialmente giocava col contagocce – ed il pensiero di una sua cessione prematura non aveva mai sfiorato la dirigenza torinese.

Oggi però la situazione è ben diversa: Dybala è cresciuto, è maturato e diventato un grande giocatore; il problema sta nella sua collocazione in campo. L’argentino è infatti un attaccante, ma Allegri ha già dimostrato di non gradire le punte tecniche e di movimento, preferendo un centravanti capace di occupare con prepotenza fisica l’area di rigore – specialmente dopo l’arrivo di Cristiano Ronaldo. Pertanto sono in molte le big ad essersi interessate riguardo all’attuale situazione della Joya.

Guardiola stregato dall’argentino

Se è vero che Massimiliano Allegri predilige gli attaccanti alti e dal fisico statuario, oltremanica v’è un allenatore in particolare che costruisce il proprio gioco in maniera totalmente differente: Josep Guardiola. Il tecnico catalano sarebbe pazzo di Dybala, al punto tale da aver inviato un suo uomo di fiducia – Ferran Soriano – all’Olimpico per seguire l’attaccante nella partita contro la Lazio dello scorso 27 gennaio, stando a quanto riferisce il Mundo Deportivo.

Il passaggio di Paulo Dybala dalla Juventus al Manchester City sembra ad oggi difficile da concretizzarsi, eppure è altrettanto vero che l’argentino alla corte di Guardiola potrebbe finalmente ritrovare il proprio ruolo ideale, senza venire sacrificato come mezzala perché penalizzato dalle qualità fisiche. Allo stesso modo i Citizens aggiungerebbero un’altra pedina offensiva ad un reparto che può già vantare grandissime stelle, magari in vista del futuro addio di David Silva che – per quanto dimostratosi sempre un giocatore magnifico – è già arrivato alle 33 primavere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOTIZIE DELLA TUA SQUADRA DEL CUORE, CLICCA QUI