in

Juventus, Rabiot: “Ronaldo come Elon Musk. Il calcio senza tifosi…”

In una recente intervista, Adrien Rabiot si è soffermato sulla sua esperienza in bianconero, sul metodo di lavoro e sulla disciplina della squadra di Torino. Fornendo la sua opinione anche in merito al calcio privo di tifosi allo stadio

Adrien Rabiot, centrocampista della Juventus @imagephotoagency
Adrien Rabiot, centrocampista della Juventus @imagephotoagency

Adrien Rabiot, centrocampista della Juventus, in un’intervista sostenuta a Billion Keys, si è soffermato su diversi aspetti della sua esperienza in Italia. Il francese, trasferitosi dal Paris Saint-Germain ha analizzato tutte le differenze tra le due culture calcistiche: “Qui a Torino faccio colazione al centro sportivo. Arrivo verso le 10, alle 10:30 sono tutti in sala pesi, mezz’ora prima del reale allenamento. Qui è molto importante. Sono ingrossato ma tranquilli, non prendo nessun prodotto illegale! É frutto del metodo di lavoro della Juventus.

Il francese si è poi soffermato su Cristiano Ronaldo e sulla sua disciplina: Cristiano Ronaldo è come Elon Musk, patron di Tesla. Lavoro, lavoro e lavoro. Da quando gioco con lui mi ha mostrato il grande rigore nel crescere quotidianamente. Sa come gestire gli sforzi, risponde sempre con energia nonostante l’età. La sua instancabile determinazione è esemplare”. Infine, Rabiot ha parlato della mancanza dei tifosi: Senza tifosi fa tutto schifo. Sembra un allenamento, altro che partita. La motivazione non è la stessa. Il tennista francese Benoit Paire ha detto che senza tifosi sembra un cimitero: ‘Gioco la partita, prendo 12mila euro per stare in hotel e torno a casa. Non c’è gusto’, ha detto. Capisco la sua mancanza di motivazione”.

Ole Gunnar Solskjaer, tecnico del Manchester United e Pep Guardiola, tecnico del Manchester City

Premier League e FA: insieme contro la Super League

Leao, attaccante del Milan

Milan, da Theo Hernandez a Leao: Pioli paga la poca costanza