in

Juventus, Sconcerti boccia la Vecchia Signora: “Non è più un avversario per l’Inter”

Le dure parole del giornalista Mario Sconcerti sulla Juventus sconfitta dall’Inter in Supercoppa

Alexis Sanchez (Inter)
Alexis Sanchez (Inter) @Image Sport

In questo momento la Juve non è più un avversario per l’Inter“. Così Mario Sconcerti, noto giornalista e opinionista calcistico ha commentato la sconfitta della Juventus in Supercoppa contro gli storici rivali dell’Inter. Intervistato nel pomeriggio del giorno dopo il match di San Siro ai microfoni di Maracanà, programma di calcio su Radio TMW Sconcerti ha espresso così le sue opinioni sulla partita tra i campioni d’Italia in carica e i vincitori della Coppa Italia della scorsa stagione: “E’ stato un buon primo tempo della Juve e un secondo dominato dall’Inter. […] Una partita con un andamento molto più chiaro di quanto dica il risultato. Ho visto una differenza netta tra le due squadre. L’Inter è molto più forte della Juve, la partita ha ribadito la classifica. In questo momento la Juve non è più un avversario per l’Inter. Non sarà facile colmare in fretta questo gap. La Juve mi è piaciuta nel primo tempo, anche se si è quasi solamente difesa. Comunque è stata troppo poco, non può essere questa la Juve“.