in

Juventus, senti Ramsey: “Il Galles sa quello di cui ho bisogno”

Aaron Ramsey entra a gamba tesa sulla Juventus, club con il quale ha raccolto meno di quanto sperato per via di una precaria condizione fisica. La musica con il Galles, però, suona spartiti completamente differenti

Aaron Ramsey centrocampista della Juventus
Aaron Ramsey, centrocampista della Juventus (foto by @imagephotoagency)

Aaron Ramsey non lesina parole dure nei confronti della Juventus. Il centrocampista gallese, per via di una condizione fisica non sempre eccellente, non ha garantito il contributo sperato. La responsabilità, però, è da condividere con chi avrebbe dovuto riabilitarlo: “Il calcio è uno sport di squadra. Spesso accade che tutti fanno le stesse cose, quando forse alcuni giocatori avrebbero bisogno di un po’ più di attenzione“. Dal ritiro della Nazionale l’elogio va allo staff gallese: “Lo staff atletico del Galles mi conosce da tanto tempo, da quando ero all’Arsenal. Mi capiscono, conoscono il mio corpo e sanno quello di cui ho bisogno“.

Sullo stesso argomento  Juventus, il ritorno di Paul Pogba per sognare in Europa
Marcello Lippi, ex tecnico della Juventus e della Nazionale

Lippi: “L’Italia partecipa per vincere. Due giocatori faranno la differenza”

Luka Modric, centrocampista della Croazia

Euro 2021, Federcalcio croata: “I nostri giocatori non si inginocchieranno”