Array

Keita – Inter, calciomercato: prossima la chiusura della trattativa

L’arrivo della punta del Senegal è stata svincolata dalla partenza di Candreva

L’Inter è in attesa della soluzione del giallo Modric ma nel frattempo sta per chiudere la trattativa anche per Keita Baldè. Quello che forse non mai stato chiaro è che le due trattative non sono assolutamente collegate fra loro. Tutto parte dal caso Vidal, ormai concluso e mancante solo delle firme. L’Inter però in quel momento prese tempo, pare  un po’ per i dubbi sulle reali condizioni del giocatore del Bayern e un po’ perché le caratteristiche di Vidal avrebbero potuto incrociare troppo da vicino quelle di Nainggolan. Sembra che la necessità di dare più alternative in attacco a Spalletti abbia fatto pensare a una figura più giovane e sopratutto più funzionale alle esigenze dell’allenatore. Keita non è mai stato considerato il ripiego di Modric, la cui trattativa parte da lontano, sembra da ben prima del mondiale, quando fu offerta all’Inter la possibilità/volontà di trasferirsi. Vista l’enorme difficoltà dell’operazione è sempre stata considerata un qualcosa in più, che esula dal progetto principale di rafforzamento, che invece prevede Keita.

La situazione attuale: Keita, Candreva e Karamoh

Secondo Premium Sport l’accordo definitivo con la punta del Monaco sarebbe prossima alla chiusura, già all’inizio della prossima settimana potrebbe arrivare l’ufficialità, si parla del solito prestito con diritto di riscatto per un totale di circa 30 milioni, al giocatore andrebbero 3 milioni a stagione per 3 anni. La chiave della svolta è stato svincolare la partenza di Candreva che era stata inizialmente prevista come scambio. Il giocatore ha molti dubbi sul trasferimento in Francia, vorrebbe giocarsi le sua chances in questa Inter che vede davvero rinforzata, ma è anche cosciente che, in caso di nuovi arrivi, potrebbe essere tra gli esclusi dalla lista Champions. Ha preso tempo, alla fine potrebbe comunque accettare un trasferimento in Francia, ma lì il mercato in entrata termina il 31 agosto. C’è tempo. Nel frattempo sembra in lista di partenza Karamoh, che non rientrerebbe nei piani di Spalletti e che ha comunque bisogno di minuti da giocare. Inoltre faciliterebbe tatticamente l’ingresso in rosa di Keita, che è pronto a vestire la maglia nerazzurra.

 

NOTIZIE PER TE

Champions League, chi il vero protagonista della prima giornata? VOTA

La prima giornata di Champions League si è conclusa, grandi risultati e grandi sorprese nei due impegni di questa settimana. Bene la Lazio e la Juventus, benissimo l'Atalanta, mentre...

Marcello Lippi dice addio: “Non farò più l’allenatore. La Juventus in Champions?”

E' stato l'ultimo allenatore ad aver vinto la Coppa del Mondo con la nazionale italiana, Marcello Lippi si racconta ai microfoni di Radio Sportiva annunciando anche un futuro mai...

Champions League, il riscatto delle italiane parte dall’Europa

Molti tifosi e amanti del calcio saranno rimasti incollati al televisore per il ritorno della Champions League. Le quattro italiane, chiamate sul palcoscenico più importante, venivano da prestazioni in...