in

La Roma vince: Mkhitaryan nuovo cannoniere giallorosso

Henrikh Mkhitaryan, centrocampista della Roma (foto by @imagephotoagency)
Henrikh Mkhitaryan, centrocampista della Roma (foto by @imagephotoagency)

Ci voleva proprio, per la Roma, un Mkhitaryan in grande spolvero, proprio quando l’uomo dei gol si deve fermare, ormai sempre per gli stessi motivi, per quel Covid che continua a frenare calciatori e a ridimensionare l’intera stagione. E dunque, nonostante l’assenza di Dzeko alle prese ora con l’esilio fiduciario, la Roma riesce comunque ad espugnare Marassi ritrovando la vittoria e riscoprendo l’armeno capace di fare anche il centravanti. Una tripletta che non ammette repliche, bella per gli occhi, decisiva per la classifica, non c’è che dire.

LEGGI ANCHE  Pogba o Zaniolo? La Juventus ha già scelto

Guai a definirlo un semplice trequartista, la prova messa in mostra da Mkhitaryan contro il Genoa è stata a dir poco esemplare e, dopo l’altro gol realizzato in Europa League contro il Cluj, fanno 4 timbri in tre giorni; insomma, un record da capocannoniere, un bottino da Dzeko.

Capace di far gol anche di testa, quando nel pieno recupero di primo tempo stacca su cross da calcio d’angolo battendo il povero Perin; spunti offensivi ed inserimenti da attaccante puro, assist e poi, naturalmente, altre marcature, quando, nella ripresa, raddoppia da due passi e, soprattutto, quando si inventa la girata al volo per la rete definitiva dell’incontro, quella che firmerà l’1-3 giallorosso.

LEGGI ANCHE  Coppa Italia, domani Sampdoria-Genoa: in palio gli ottavi di finale contro la Juventus

Uno spettacolo per gli occhi, lo dicevamo, ed un pensiero non può che andare in Premier League, con l’Arsenal che sicuramente si starà mangiando le mani per aver perso un calciatore di così tanta qualità a costo zero: per la serie “l’età, a volte, fa la differenza”. Complimenti a Mkhitaryan, complimenti certi alla Roma.

Commenti

Lascia un commento

Loading…

0

Vota Articolo

576 points
Upvote Downvote
Alessandro Del Piero, ex giocatore della Juventus

Juventus, la grande Storia d’amore: tanti auguri Alessandro Del Piero

Claudio Lotito presidente della Lazio

Lazio da Covid: indagato Presidente Taccone per epidemia colposa, Dott. Pulcino a rischio radiazione