in

L’Atletico Madrid inciampa in casa: il Levante espugna il Wanda Metropolitano

L’Atletico Madrid ha subito la sua prima sconfitta casalinga in campionato, cadendo per 0-2 contro uno straripante Levante.

Luis Suarez attaccante dell'Atletico Madrid
Luis Suarez attaccante dell'Atletico Madrid

LA LIGA – Quest’oggi è arrivata la seconda botta di arresto per l’Atletico Madrid in campionato, anche se questa volta è giunta in casa, tra le proprie mura, contro un grande Levante, che ha dimostrato di poter dare fastidio a tutte le big della Liga. I Colchoneros avevano perso solo col Real Madrid in campionato finora: oggi è mancata la precisione e la freddezza sotto porta, un qualcosa che raramente manca ai biancorossi. Le Granotes hanno interpretato molto bene il match, giocando in contropiede e concludendo a rete nelle poche occasioni create.

Insomma il Levante ha interpretato egregiamente i principi del cholismo, portando a casa tre punti dal Wanda Metropolitano contro l’inventore di questo metodo di gioco. Non poteva esserci soddisfazione più grande per Lopez e i suoi uomini, che hanno trovato il vantaggio nella prima frazione di gara con Morales.

Simeone dell'Atletico Madrid
Simeone, allenatore dell’Atletico Madrid

Atletico Madrid-Levante 0-2: Suarez ci prova, de Frutos la chiude

Nel primo tempo l’Atletico Madrid ci ha provato spesso con Suarez, re della classifica marcatori in Liga, e con Kondogbia per provare a pareggiare la gara, ma senza riuscirci. La seconda frazione di gara è stato uno specchio della prima, con i Colchoneros che hanno conquistato redini del campo e attaccato da tutti i lati e in tutti i modi la retroguardia del Levante, cha ha disputato una grande partita di sacrificio mantenendo sempre alta la concentrazione.

Joao Felix, Lemar e Suarez hanno avuto molte occasioni nitide per ristabilire il risultato, ma tra gli ottimi interventi di Cardenas, le occasioni sbagliate e un goal annullato per fuorigioco, i Granitos sono riusciti a conquistare la vittoria. Nel finale è arrivato anche un gran goal di de Frutos, che ha siglato il goal dello 0-2 da 55 metri, vedendo Oblak fuori dai pali. Il gruppo di Simeone, nonostante la sconfitta resta in testa alla Liga, mentre il Levante sale all’ottavo posto, a cinque punti dall’Europa League.

Schalke-Bayern Monaco, le probabili formazioni

Eintracht Francoforte-Bayern Monaco 2-1, Lewandowski non basta: decide Younes

Rose

Bundesliga, il Borussia M’Gladbach cade in casa: Union Berlino e Stoccarda sognano l’Europa