in

Lazio, arriva il Borussia Dortmund: Inzaghi a caccia del riscatto

Simone Inzaghi, tecnico della Lazio
Simone Inzaghi, tecnico della Lazio @Image Sport

Una prova deludente contro la Sampdoria e l’impegno con il Borussia Dortmund alle porte. Il tecnico della Lazio Simone Inzaghi ha ben altro a cui pensare rispetto ad un rinnovo contrattuale che stenta ad arrivare, visto quanto emerso dalla trasferta di Marassi. Una squadra spenta, mai realmente in partita e stesa dall’organizzazione di gioco blucerchiata. Pesano indubbiamente le assenze, che hanno per forza di cose collocato calciatori lontani dal proprio ruolo originale ed aumentato la difficoltà di un impegno già di per sé insidioso.

LEGGI ANCHE  Erling Braut Haaland: storia di un ragazzo d'oro

La Champions League non aspetta e, prima di ogni accorgimento tattico, la Lazio dovrà lavorare sull’atteggiamento. Le motivazioni di certo non mancheranno, così come alcuni dei rientri tanto attesi da Simone Inzaghi. In difesa, potrebbe finalmente esserci spazio per Luiz Felipe, vero titolare e rientrante da un infortunio, mentre in attacco il popolo laziale è pronto a riabbracciare Ciro Immobile.

LEGGI ANCHE: Lazio, in Champions tre rientri per il Borussia Dortmund

Adam Marusic, terzino della Lazio (foto by @imagephotoagency)
Adam Marusic, terzino della Lazio (foto by @imagephotoagency)

Lazio, tornano Marusic e Fares: chance Muriqi in attacco?

Nella prestazione incolore di Genova, Marusic e Fares si sono rivelati due delle assenze più pesanti in casa Lazio. I due esterni di Inzaghi con ogni probabilità rientreranno dal primo minuto, dopo essere soltanto subentrati a Marassi per recuperare energie preziose. Un’ascesa stimolante ed inaspettata per l’esterno ex SPAL, passato in pochi mesi dalla retrocessione con gli estensi al faccia a faccia contro il Borussia Dortmund.

LEGGI ANCHE  Lazio, non solo Inzaghi e Immobile: è il trionfo del gruppo

Haaland e compagni hanno vinto di misura nell’ultimo turno di Bundesliga, grazie alla rete di Marco Reus. Uno dei più grandi rimpianti del calcio tedesco, se schierato, diventerebbe automaticamente un pericolo notevole per la retroguardia della Lazio, che dovrà essere in grado di chiudersi e ripartire quando possibile.

LEGGI ANCHE: Lazio, Inzaghi suona la carica: “Conteranno le motivazioni”

LEGGI ANCHE  Lazio, ottavi vicini e Inzaghi commenta: "Vittoria importantissima"

Le sortite offensive, oltre alla qualità di Luis AlbertoMilinkovic, saranno affidate all’ex giallonero Immobile e al suo compagno d’attacco. Per quest’ultima posizione, secondo lalaziosiamonoi.it, è balottaggio tra Correa Muriqi.

Il nuovo acquisto della Lazio, nei minuti giocati contro la Sampdoria, ha offerto sensazioni positive e Inzaghi potrebbe così concedergli una chance dal primo minuto. Il Borussia è, ad oggi, una montagna da scalare ma i biancocelesti in quest’ultimo anno hanno dimostrato di saper ribaltare ogni pronostico.

Commenti

Lascia un commento

Loading…

0

Vota Articolo

749 points
Upvote Downvote
Antonio Conte, tecnico dell'Inter

Serie A, tra Nazionali e Champions: che fatica per le big

Virgil Van Dijk, difensore del Liverpool

Infortunio Van Dijk, il Liverpool trema: lesione del crociato