Lazio, clamoroso Kamada: sfuma il rinnovo, il Crystal Palace nel suo futuro

Quando ormai sembrava essere ad un passo l'accordo, salta clamorosamente la trattativa tra il club biancoceleste e il centrocampista giapponese: a far saltare l'affare la cifra richiesta dal suo entourage per la clausola rescissoria

Riccardo Siciliano A cura di Riccardo Siciliano

Calciomercato, Pronostici e Consigli: seguici anche su ...

Sfuma a sorpresa il rinnovo di Daichi Kamada con la Lazio. Nelle scorse ore sembrava ad un passo l’accordo per la permanenza, ma le condizioni richieste dal suo entourage avrebbero fatto saltare la trattativa. Il nodo principale è stato l’inserimento della clausola rescissoria.

Come riportato da Matteo Moretto, gli agenti del giapponese volevano una clausola ad una cifra bassa per potersi liberare tra un anno, mentre il club biancoceleste era disposto a scendere dalla richiesta iniziale di 20 milioni di euro, ma non avrebbe concesso al calciatori di liberarsi quasi gratis.

Dopo 48 ore di trattative serrate, è così saltata la trattativa. Adesso nel futuro di Kamada c’è il Crystal Palace di Oliver Glasner, che lo ha già allenato ai tempi dell’Eintracht Francoforte. Nella notte, il ds della Lazio Fabiani ha confermato la rottura a Il Messaggero: “Non ha fatto valere l’opzione e non ci sarà un nuovo accordo”.

Si Parla di: