in

Lazio, emergenza in difesa per Inzaghi: Radu si è operato

Pioggia di critiche per Radu
Radu, difensore della Lazio

Stefan Radu si è operato questa mattina per un’ernia inguinale, dopo aver dovuto rinunciare già alla sfida contro l’Inter. Per Inzaghi è emergenza in difesa per la gara con la Sampdoria ma le notizie non sono confortanti nemmeno per le prossime uscite.

Lazio, Radu operato: out almeno un mese

Questa mattina, come riportato dal sito ufficiale della Lazio, Stefan Radu si è operato chirurgicamente per un’ernia inguinale. L’intervento è perfettamente riuscito e adesso per il difensore rumeno si prospetta una fase di riposo dall’attività agonistica, con i tempi di recupero che dovrebbero aggirarsi intorno al mese di stop. Simone Inzaghi si trova a far la conta degli assenti per il match di sabato contro la Sampdoria.

Già contro l’Inter, come ammesso dallo stesso Inzaghi, la Lazio ha dovuto cambiare i propri piani dopo l’infortunio di Radu, schierando Acerbi a sinistra e lasciando Parolo centrale su Lukaku. Una scelta rivelatasi disastrosa poi durante la partita, sebbene causata appunto dallo stop del centrale biancoceleste. Contro la Sampdoria a mancare saranno anche Luiz Felipe, il quale dovrebbe star fuori probabilmente anche per il mese di marzo, e Wesley Hoedt, squalificato dopo il giallo subito contro i nerazzurri. Due assenze note ma che sommate a quella di Radu creano una vera e propria emergenza in difesa.

Simone Inzaghi, allenatore della Lazio @Image Sport
Simone Inzaghi, allenatore della Lazio @Image Sport

Lazio, in difesa scelte obbligate per Inzaghi

Con i tre assenti sopracitati, Inzaghi punterà probabilmente sul terzetto formato da Patric, Musacchio e l’insostituibile Acerbi. Probabilmente il tecnico piacentino sarà costretto nuovamente a spostare il difensore italiano sul centro-sinistra per favorire l’uscita del pallone e dunque a guidare la difesa centralmente toccherebbe all’argentino. A pesare nella Lazio inoltre sarà l’assenza di un calciatore cardine come Manuel Lazzari, squalificato per una bestemmia proferita in InterLazio.

Pur essendo più presente in fase offensiva che difensivamente, Lazzari rappresenta ovviamente una pedina fondamentale per Inzaghi che conterà probabilmente sul ritorno a destra di Marusic, mentre a sinistra si giocheranno una maglia Fares e Lulic. A preoccupare la Lazio c’è certamente nell’immediato la gara contro la Sampdoria, una squadra ostica e ben organizzata, ma soprattutto l’impegno di Champions League contro i campioni di tutto del Bayern Monaco. I biancocelesti dovranno stringere i denti e affrontare il fenomenale attacco bavarese con le armi a disposizione, mettendo in campo concentrazione e la giusta cattiveria.

Roger Ibanez, difensore della Roma @imagephotoagency

Roma, tutto fatto per il rinnovo di Ibañez: accordo raggiunto e firma imminente

Gennaro Gattuso tecnico del Napoli

Granada-Napoli, Gattuso tra tabù e assenze: è caccia al riscatto