in

Lazio, Immobile è negativo: oggi le visite

Ciro Immobile, attaccante della Lazio e della Lazio @imagephotoagency
Ciro Immobile, attaccante della Lazio e della Lazio @imagephotoagency

Per Ciro Immobile è finito un incubo che lo stava tormentando da diverse settimane. Si è iniziato con il dubbio sui tamponi effettuati prima della gara contro il Torino, poi la riconvocazione e il nuovo allontanamento fino al definitivo isolamento domiciliare. Ieri, però, per la gioia di tutti i tifosi laziali, il tampone effettuato dal bomber biancoceleste è risultato negativo e questo può voler dire una sola cosa: Immobile può tornare a disposizione.

L’ultima sentenza sarà emesse dai medici della clinica Paideia, l’istituto in cui la Lazio effettua tutte le visite mediche dei propri tesserati, che dovrà rifare un controllo sulla situazione del calciatore. Nulla di grave, ma un passaggio doveroso per un ragazzo che è stato fermo quasi un mese. Se, come sembra, tutto dovesse andare per il meglio ad esultare insieme ai tifosi ci sarà anche Simone Inzaghi che potrebbe riavere il suo attaccante già per la gara di sabato contro il Crotone.

Due giorni non sono tanti, anzi. Il tempo stringe ma la Lazio, nonostante l’ottima prestazione contro la Juventus, ha dimostrato ancora una volta di avere un disperato bisogno del suo migliore attaccante che difficilmente può essere sostituito. Alle 8:00 Immobile si presenterà in clinica e di lì a poche ore si conoscerà l’esito delle visite effettuate dal bomber di Torre Annunziata. La LazioInzaghi e i tifosi sperano che, già da sabato, Immobile possa essere nella lista dei convocati e che, almeno, possa essere in panchina.

Vota Articolo

442 points
Upvote Downvote
Romelu Lukaku, attaccante dell'Inter e del Belgio

Nations League, un super Lukaku trascina il Belgio alle final four

Hakan Calhanoglu, fantasista del Milan

Milan, Calhanoglu e il rinnovo: tutto rinviato