in

Lazio, Inzaghi: “Immobile ha voglia di giocare”

Simone Inzaghi, tecnico della Lazio
Simone Inzaghi, tecnico della Lazio @Image Sport

La Lazio si prepara per la sfida contro il Crotone in terra calabrese di domani alle 15, gara che aprirà di fatto l’ottava giornata di questa Serie A. I laziali sono a quota 11 punti in campionato e non stanno brillando, anche se sulla sua strada ha già incontrato Juventus, Inter e Atalanta, avversarie di certo non facili da sfidare. I biancocelesti tra l’altro hanno dovuto far fronte anche a numerose assenze in questo inizio di stagione, come quella di Immobile contro i bianconeri nell’ultima giornata prima della sosta Nazionali.

A proposito del match di domani contro i calabresi è intervenuto coach Inzaghi il quale ha parlato della situazione dei suoi: “Sarà un mese molto intenso per noi. Sono dieci partite prima di Natale, tutte molto impegnative. Pian piano stiamo recuperando tutti. Oggi è rientrato Strakosha, anche se non credo ce la farà per il Crotone. Luiz Felipe è fuori, anche lui ha contratto il Covid dopo la partita contro la Juve. Immobile l’ho ritrovato così come lo avevo lasciato, con tanta voglia di giocare e di mettersi a disposizione della squadra. L’ho visto in discrete condizioni, anche se ha svolto soltanto due allenamenti con il gruppo. Muriqi l’ho visto solo oggi, domani mattina sceglierò l’undici migliore per il Crotone”.

Luis Alberto, centrocampista della Lazio
Luis Alberto, centrocampista della Lazio

Lazio, Inzaghi su Luis Alberto: “Momento difficile per lui”

Il tecnico dei biancocelesti si è espresso anche su Luis Alberto che in settimana è stato oggetto di critica in seguito alle sue dichiarazioni. Ecco le parole di Inzaghi: “Sotto l’aspetto personale è stata una settimana difficile per lui. A livello professionale ha lavorato molto bene e sono contento per lui. Sa che ha fatto una tavolata e vera multato dalla società”.

Continua poi su Milinkovic-Savic e su Caicedo: “C’è malcontento per Milinkovic, ma anche tanti miei colleghi sono nella nostra stessa situazione. Anche Inter e Cagliari hanno avuto delle defezioni dopo questa sosta per le Nazionali. Caicedo ha lavorato bene come tutti i suoi compagni. Ha completato tutte le sedute: come per gli altri, domani con lo staff deciderò la formazione. Il Crotone è un avversario scomodo, gioca molto bene a calcio e ha una precisa identità”.

Commenti

Lascia un commento

Loading…

0

Vota Articolo

283 points
Upvote Downvote
Alessandro Nesta, tecnico del Frosinone @imagephotoagency

Frosinone-Cosenza, pronostico e streaming gratis: la gara in diretta LIVE Hesgoal

Coronavirus, 22 casi di positività in Serie A

Covid-19, settimana da incubo: 21 casi positivi in Serie A