in

Lazio, Inzaghi ritrova la sua squadra: Immobile è grande

Champions League, la Lazio strapazza il Dortmund: all'Olimpico finisce 3-1 @imagephotoagency
Champions League, la Lazio strapazza il Dortmund: all'Olimpico finisce 3-1 @imagephotoagency

E’ sembrata la Lazio che avevamo tanto ammirato lo scorso anno nel nostro campionato: cinica, preparata e pronta a livello fisico. Tutte caratteristiche che a Genova, nella sfida contro la Sampdoria sembravano essersi perse. La Lazio, dopo 12 anni di attesa, è tornata a disputare una gara di Champions League, seppur nella triste cornice di un Olimpico deserto. Il peccato più grande è non aver potuto festeggiare con i tifosi ma qualcuno per Roma ha fatto suonare i propri clacson, come fosse un segno di liberazione.

Dando per scontato che i tre punti sono la cosa principale all’interno di una competizione corta ma difficilissima, forse, la cosa più incoraggiante per Simone Inzaghi è l’aver rivisto la squadra che in 5 anni ha costruito campionato dopo campionato. La Lazio ha preparato la partita giocando sull’avversario con umiltà, letale in contropiede e pronta a sfruttare le  disattenzioni di un avversario forte davanti ma imbarazzante dietro.

LEGGI ANCHE

LEGGI ANCHE  Lazio-Zenit, la vittoria per centrare la qualificazione: Inzaghi punta sui suoi titolari

In queste prime quattro giornate di campionato non si era mai vista una squadra così determinata e questo è certamente l’aspetto più importante. Non va poi sottovalutata la prova di Ciro Immobile. Un giocatore al quale mancava la consacrazione europea e che con la maglia biancoceleste addosso sembra in grado di fare di tutto e di più. Un gol e un assist sono il condimento di una partita generosa e dispendiosa che ha fatto ricordare, almeno per un attimo, i 36 gol dello scorso campionato. La Lazio si gode il suo centravanti e Inzaghi la sua squadra. Ora con tre punti in classifica e la testa del girone in mano, si può pensare in grande e sognare il passaggio del turno.

Commenti

Lascia un commento

Loading…

0

Vota Articolo

749 points
Upvote Downvote
Armando Izzo e Nicolas Nkoulou, difensori del Torino

Torino, infortunio Izzo: il difensore a rischio per il Sassuolo

Robert Lewandowski del Bayern Monaco

Bayern Atletico Madrid, il pronostico: pazzia 2 a 5.50| Tutti i pronostici della Champions League