in

Lazio-Juventus, è sfida sul mercato: Paratici sogna Milinkovic-Savic

Milinkovic-Savic, centrocampista della Lazio @Imagephotoagency
Milinkovic-Savic, centrocampista della Lazio @Imagephotoagency

Il gol dello scorso sarebbe potuto bastare a Fabio Paratici per spiegare ad Andrea Agnelli quali fossero i motivi per investire tanti, tantissimi, forse troppi soldi, per un giocatore fantastico che non finisce più di stupire. Milinkovic-Savic, dopo aver ricevuto il premio di due anni fa come migliore centrocampista del campionato italiano, non ha certo smesso di alzare il livello delle sue prestazioni e delle sue giocate. I tifosi della Lazio lo sanno bene e continuano a goderselo da molti anni anche con una certa tranquillità. Il pericolo di un possibile addio del serbo, infatti, sembrerebbe lontano e ad ogni modo, il presidente biancoceleste Lotito difficilmente lo lascerà partire per una cifra inferiore ai 70-0 milioni di euro.

LEGGI ANCHE  Fiorentina, Commisso guarda il mercato: addio Lirola, ecco Balotelli

Il 3-5-2 disegnato dal tecnico Simone Inzaghi valorizza le sue caratteristiche e gli permette di mettere in mostra le proprie qualità. Un giocatore di questo tipo, forse, servirebbe anche alla Juventus che, dopo l’addio di Paul Pogba, non è stata in grado di sostituire il centrocampista francese con un giocatore ben strutturato a livello fisico, nella zona centrale del campo. I costi poi, se si escludono quelli per il cartellino, non sarebbero neanche paragonabili a quelli del francese che a Manchester guadagna più di 10 milioni annui.

Milinkovic-Savic, centrocampista della Lazio @Imagephotoagency
Milinkovic-Savic, centrocampista della Lazio @Imagephotoagency

Nelle precedenti sessioni di mercato la Juventus avrebbe provato a convincere Lotito, ma le richieste troppo elevate del patron della Lazio avrebbero dissuaso il CFO bianconero Fabio Paratici a piazzare l’affondo decisivo. La tecnica, il carisma, la forza fisica e l’età relativamente giovane del serbo sono tutte quelle caratteristiche che la Juventus cerca nei suoi acquisti ed è per questo che la pista non si sarebbe ancora del tutto raffreddata. Strapparlo ai capitolini non sarà facile, ma qualora Milinkovic-Savic dovesse far male nuovamente ai bianconeri, non è da escludere un’eventuale trattativa nelle prossima finestra di mercato estiva.

Vota Articolo

716 points
Upvote Downvote
Esultanza gol Calvert-Lewin

Pronostici 7 Novembre, i CONSIGLI vincenti: Serie A, Bundesliga, Premier League e tutte le altre

Victor Osimhen, attaccante del Napoli

Napoli- Bologna, Gattuso suona la carica: tornano Oshimen e Insigne