in

Lazio, obiettivo Champions: le mosse di Inzaghi

La squadra biancoceleste è tornata prepotentemente in corsa per un piazzamento nell’Europa che conta: ora sono vietati i passi falsi per raggiungere l’obiettivo

Simone Inzaghi, allenatore della Lazio @Image Sport
Simone Inzaghi, allenatore della Lazio @Image Sport

La Lazio è rientrata prepotentemente in corsa per un posto in Champions League: l’obiettivo adesso è vicino, ma l’imperativo assoluto è evitare altri passi falsi. La squadra biancoceleste ha avuto diversi problemi durante il corso della stagione, ma è arrivata in un ottimo stato di forma nel momento cruciale, dove ogni punto conta e ogni risultato pesa come un macigno.

In attesa del verdetto finale, se la Lazio può credere ancora a un piazzamento in Champions League, gran parte del merito è del suo tecnico Simone Inzaghi, che con poche mosse vincenti ha saputo tenere compatto l’intero ambiente nei momenti più difficili. Adesso che il vento soffia a favore, nelle ultime partite decisive la Lazio può contare sui sui uomini chiave in uno stato di forma invidiabile: il recuperato Ciro Immobile, l’imponente Milinkovic-Savic e il funambolo Correa possono davvero fare la differenza in questo finale di stagione.

Beppe Marotta, amministratore delegato dell'Inter

Inter, Marotta: “Il mercato sarà ridotto. Abbiamo perso 70 milioni di introiti”

José Mourinho, nuovo allenatore della Roma

Calciomercato Juventus, si pensa a Mourinho per la prossima stagione