in

Lazio-Roma: il derby è lo spartiacque della stagione

Immobile (Lazio) e Dzeko (Roma)
Immobile (Lazio) e Dzeko (Roma)

Venerdì 15 gennaio torna il derby della Capitale, diverso ma non meno importante di tutti gli altri. Non ci sarà il pubblico e le bandiere saranno ammainate anche in campo. Sarà una stracittadina con un solo giocatore nato a Roma, Lorenzo Pellegrini, e senza i capitani di lungo corso come Totti, De Rossi o Florenzi, romanisti ancor prima che romani. L’ultimo baluardo potrebbe essere Senad Lulic, sempre più simbolo biancoceleste, ma la sua presenza in campo è ancora a forte rischio. Da mesi il capitano lotta contro gli infortuni e anche se dovesse tornare a disposizione difficilmente scenderà sul rettangolo verde. 

LEGGI ANCHE Calciomercato Lazio, Tare fa sul serio per Kamenovic

Lazio-Roma: un derby che vale una fetta di stagione

Niente bandiere quindi, niente pubblico a causa della pandemia, e allora a catalizzare l’attenzione sarà la grossa posta in gioco. Lazio-Roma non conta solo per il dominio della Capitale, ma è fondamentale in ottica classifica. I tre punti servono come il pane alla squadra di Inzaghi che potrebbe mettere in fila la terza vittoria consecutiva e rientrare a pieno titolo nella lotta per il quarto posto. La continuità è il vero punto debole dei biancocelesti che se dovessero fare un passo falso potrebbe vedere il treno europeo allontanarsi. 

LEGGI ANCHE Lazio-Roma, il derby del silenzio: per la prima volta senza pubblico

Vincere il derby è anche l’obiettivo di Fonseca e della sua Roma, bella, concreta e terza in classifica. Imbattuti da quattro giornate i giallorossi hanno finalmente trovato il modo per fare punti contro una grande. L’Inter si è fermata all’Olimpico 2-2, un passo in più per una squadra che contro le big incontrate in stagione, Napoli e Atalanta, aveva perso, e male. Di Scudetto ancora non si parla, ma vincere il derby regala spinte, stimoli ed energie utili per sognare in grande. 

Simone Inzaghi, allenatore della Lazio @Image Sport
Simone Inzaghi, allenatore della Lazio @Image Sport

Correa e Pedro a rischio, il derby Lazio-Roma si gioca anche in infermeria

La settimana che porta a Lazio-Roma sarà molto importante sia per Inzaghi che per Fonseca. Da Formello si aspettano buone notizie da Lulic, Fares e sopratutto Correa. L’argentino è l’ago della bilancia, vicino a Immobile è un valore aggiunto, ma purtroppo arriva da un problema fisico. Giocherà? Difficile dirlo, se starà bene Inzaghi non avrà dubbi e lo metterà in campo, altrimenti la spalla di Immobile sarà Caicedo. A sinistra Lulic e Fares sono out da molto tempo, per questo resta Marusic il favorito. Per il resto sarà la solita Lazio che poggia su Acerbi, solidissima base difensiva, sulle invenzioni di Luis Alberto e sul talento cristallino di Milinkovic-Savic. In porta andrà Reina, visto l’infortunio di Strakosha

LEGGI ANCHE Roma, Nzonzi verso la rescissione

Dalle parti di Trigoria, invece, tutto dipende da Pedro. Lo spagnolo è in dubbio a causa di un problema al flessore, difficile che possa partire dall’inizio nel derby.  Fonseca punterà così sulla squadra che ha fermato l’Inter con l’ormai rodatissima difesa a tre, uno dei segreti della rinascita romanista, la sorpresa Villar al fianco di Veretout, e Dzeko sostenuto dalla qualità di Mkhitaryan e Pellegrini. Karsdorp e Spinazzola presidieranno le fasce, non ci sono alternative, per questo la Roma si sta muovendo sul mercato alla ricerca di almeno un esterno a tutto campo da regalare a Fonseca

Paulo Fonseca, allenatore della Roma @imagephotoagency
Paulo Fonseca, allenatore della Roma @imagephotoagency

Lazio-Roma, chi vince?

Il derby è da sempre una partita impronosticabile, gli ultimi due sono finiti senza vincitori, due pareggi per 1-1. Le quote al momento vedono i giallorossi in leggero vantaggio rispetto ai biancocelesti, mentre la “X” è il segno quotato più alto e si aggira intorno ai 3.50. La difficoltà ad azzeccare il pronostico potrebbe essere una spinta per provare uno dei tanti bonus benvenuto messi a disposizione dai vari book, di cui una panoramica chiara e dettagliata è disponibile sul sito Wincomparator.

LEGGI ANCHE Calciomercato Roma, Mkhitaryan vicino al rinnovo

Gli esperti del settore, comunque, vedono all’orizzonte una partita ricca di gol con l’Over 2.5 favorito sull’Under e con entrambe le squadre probabilmente a segno. Questo derby è la sfida dell’anno per le due squadre della Capitale e spesso vale addirittura una stagione: quello di venerdì sarà un vero e proprio spartiacque.