Lazio, Tare rassicura Inzaghi: “Acerbi rinnoverà nei prossimi giorni”

Igli Tare, ds sella Lazio, ha tranquillizzato tutti i tifosi biancocelesti sul futuro di Acerbi, difensore chiave di Simone Inzaghi

Aldilà del mercato in entrata e in uscita, la Lazio aveva una questione molto importante da sistemare. Parliamo del rinnovo di Acerbi che ,dopo lo sfogo di qualche settimana fa dopo la partita con la Nazionale, aveva preoccupato tutti i tifosi e non solo. Lo stesso Simone Inzaghi, allenatore della Lazio, aveva chiamato il giocatore per tranquillizzarlo. Acerbi è stato voluto fortemente da Inzaghi, che lo ha messo al centro della sua difesa e non l’ha mai tolto. Leader dentro e fuori dal campo, il suo mancato rinnovo avrebbe portato più di qualche grana all’allenatore, che avrebbe perso il suo giocatore chiave per la difesa.

Simone Inzaghi
Simone Inzaghi, allenatore della Lazio

Lazio, le rassicurazioni di Tare

Acerbi firmerà un contratto fino al 2025 e gli verrà riconosciuto un adeguamento del contratto fino a 2,3 milioni di euro più bonus, allineandosi quindi ai top player della Lazio. Tare, che in questi giorni ha lavorato per ricucire lo strappo con Acerbi, ha dichiarato: “Il rinnovo arriverà nei prossimi giorni“. Il ds Igli Tare ha quindi tranquillizzato i tifosi biancocelesti che per diverse settimane hanno creduto di dover dire addio al loro difensore più forte.

NOTIZIE PER TE

Lazio-Bologna 2-1: Luis Alberto e Immobile annullano i rossoblù

La Lazio in campo allo Stadi Olimpico di Roma contro il Bologna del grande ex Sinisa Mihajlovic. I biancocelesti, dopo la bella vittoria in Champions League contro il Borussia...

Hesgoal Lazio Bologna streaming gratis: segui la diretta LIVE

Lazio-Bologna diretta live tv e streaming LAZIO BOLOGNA STREAMING - La Lazio, galvanizzata dopo il successo di Champions League contro il Borussia Dortmund, affronta il Bologna nell'anticipo serale del sabato,...

Lazio, basta blackout: con il Bologna serve continuità

La Lazio vista in Champions League, forse anche per il ritorno di alcune pedine fondamentali, come Immobile e Lucas Leiva, è sembrata una squadra completamente diversa da quella vista sabato sera contro la Sampdoria. L'impegno...