in

Leicester-Napoli, scontri tra tifosi nel pre-partita: arrestati nove tifosi azzurri

Il pre-partita della sfida di Europa League tra Leicester e Napoli è stato purtroppo caratterizzato da scontri tra le due tifoserie, sia fuori che dentro lo stadio

Napoli
Tifosi Napoli, Stadio San Paolo

Stando a quanto riportato da ANSA, nove tifosi del Napoli sono stati arrestati a Leicester in seguito ad una rissa scoppiata durante il pre-partita del match di Europa League tra le due squadre. Gli scontri sono avvenuti nella zona di Millstone Lane intorno alle 18, e oltre ai nove supporters azzurri, è tutt’ora in stato di fermo anche un tifoso delle Foxes. Per giunta, come se non bastasse, altre due persone, un italiano e un inglese, sono stati fermati ed incriminati dopo aver proferito insulti a sfondo razzista. Non ci sono stati arresti, invece, in seguito alla partita, una notizia circolata inizialmente ma poi smentita dalla polizia britannica, poiché all’interno dello stadio erano avvenuti altri disordini causati dal reciproco lancio di oggetti tra le due tifoserie. Il caos è stato poi sedato dall’intervento degli stewards.