in

Liga, finale thriller: da Madrid a Siviglia, tutto in tre punti

Dall’Atletico al Siviglia, passando per Real Madrid e Barcellona: la Liga cerca un padrone e lo otterrà negli ultimi tre turni. Quattro squadre in soli tre punti animano questo finale di stagione, in cui non mancheranno gli scontri diretti

Atletico Madrid-Real Madrid 1-1
Atletico Madrid-Real Madrid 1-1

L’ingresso di Atletico e Siviglia

Il campionato più avvincente in questo finale di stagione tra i top europei è di sicuro la Liga. Dopo anni di binomio Real MadridBarcellona, infatti, il torneo si sta rivelando molto combattuto, con ben quattro club a giocarsi il titolo a cinque giornate dalla fine. Fino a qualche settimana fa l’Atletico Madrid di Diego Simeone sembrava assoluto padrone, ma il calo fisico dei colchoneros ed un filotto di risultati positivi ha reinserito in corsa Zinedine Zidane e Ronald Koeman. La sorpresa di stagione, però, è il Siviglia.

Gli andalusi allenati dall’ex Ct della Spagna Lopetegui, che ha acquistato anche il “Papu” Gomez a gennaio, sono agganciati al treno per il titolo. Lotta che ha visto la prima sorpresa ieri sera, con il Barcellona che nel recupero domina in casa il Granada, va in vantaggio con il solito Leo Messi, ma viene sorprendentemente sconfitto per 2-1. Fallito così il momentaneo sorpasso all’Atletico, atteso domani dall’Elche, e al Real Madrid che sempre domani ospiterà l’Osasuna. I blaugrana torneranno in campo domenica, nella difficile trasferta di Valencia mentre il Siviglia proverà a tenere il passo nel posticipo di lunedì, in casa con l’Atletico Bilbao.

Alejandro Gomez (Siviglia)
Alejandro Gomez (Siviglia)

Gli scontri diretti

Atletico, Real Madrid, Barcellona e Siviglia sono raccolte in soli tre punti, e il calendario non risparmia sorprese. Infatti, la giornata decisiva per le sorti della Liga spagnola sarà la numero 35, quando si affronteranno al “Camp Nou” il Barcellona e l’Atletico Madrid. Nel mentre, a “Valdebebas“, un Real Madrid impegnato anche in Champions League ospiterà il Siviglia. Complicati anche gli impegni della terz’ultima giornata, con il Barcellona leggermente favorito che sarà ospite del Levante, mentre il Madrid affronterà il Granada. L’Atletico se la vedrà con la Real Sociedad ed il Siviglia avrà il delicato impegno con il Valencia.

Karim Benzema, attaccante del Real Madrid @Image Sport
Karim Benzema, attaccante del Real Madrid @Image Sport

Zidane e Lopetegui, sulla carta, avranno impegni più complicati delle concorrenti nel penultimo turno, quando affronteranno rispettivamente Athletic Bilbao e Villareal in trasferta. L’Atletico se la vedrà invece con l’Osasuna mentre il Barcellona ospiterà il Celta Vigo. Negli ultimi 90 minuti Simeone andrà sul campo del Valladolid del Presidente ed ex compagno all’Inter Ronaldo, le merengues ospiteranno invece il Villareal. Più facile l’impegno casalingo del Siviglia contro l’Alaves mentre il Barça potrebbe provare il clamoroso sorpasso contro il fanalino di coda Eibar.

Manchester United-Roma

Roma, al Teatro dei Sogni cala il sipario: stagione fallimentare per Fonseca

Ashley Young (Inter)

Calciomercato Inter, Marotta al lavoro: in cinque verso la cessione