in

Ligue 1, vaccini in aumento: si valuta lo stop ai tamponi

I tanti vaccini somministrati ai calciatori del campionato francese stanno tendando il governo ad interrompere i tamponi: la Ligue 1 fa da traino per i tornei europei

Burak Yilmaz, attaccante del Lille e della Nazionale turca
Burak Yilmaz, attaccante del Lille e della Nazionale turca

Dopo più di un anno, il Covid-19 sta ancora mettendo in ginocchio alcuni importanti club del calcio internazionale e lo Spezia ne è un esempio lampante. Dalla Francia arriva però un aggiornamento importante grazie alla redazione de L’Equipe. Il numero di vaccinati in Ligue 1 è così in aumento che si sta valutando l’interruzione dei tamponi. Superflui, infatti, in caso di vaccinazione completa e a breve potrebbero essere messi da parte.

Sullo stesso argomento
Bologna, Barrow guarito dal Covid: ora visite mediche

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *