in

Lippi: “I calendari sono ingestibili per i club”

Marcello Lippi, Campione del Mondo con l’Italia nel 2006, ha rilasciato un’intervista nella quale esprime il suo parere sui calendari dei club e dei troppi impegni

Marcello Lippi, ex tecnico della Juventus e della Nazionale
Marcello Lippi, ex tecnico della Juventus e della Nazionale

Nel corso di una lunga intervista rilasciata a Il Corriere dello sport, il tecnico Campione del Mondo 2006, con la Nazionale italiana, Marcello Lippi, ha parlato dei calendari dei club, dei troppi impegni con le Nazionali e dell’eventualità dei Mondiali ogni 2 anni: “Tre partite per volta, rientri tardivi. Di questo passo i club dovranno rinunciare ai giocatori sudamericani”.

GLI INFORTUNI: “Fanno parte del gioco, ma gironi con dieci Nazionali e gare all’alba del venerdì non sono sostenibili. Il mondo cambia”.

JUVENTUS ED INTER PENALIZZATE: “Juventus ed Inter penalizzate, vero, ma cosa dire del Napoli? A gennaio perderà gente come Osimhen, Anguissa e Koulibaly“.