Menu

Jurgen Klopp

Liverpool, Klopp: “Giocare il 26 e il 28 dicembre? É un crimine”

Jurgen Klopp non è mai stato un’allenatore in grado di usare mezzi termini quando ha fare delle osservazioni critiche. Lo ha fatto anche in questi giorni, soffermandosi sul calendario della Premier che, come tradizione vuole, ha molte partite proprio durante il periodo delle feste natalizie. Una consuetudine giocare il 26 dicembre, che esalta lo spettacolo e va a favore dei molti che amano il calcio. L’allenatore del calcio non si è opposto al giocare durante le feste di Natale, ma ha fatto notare come il giocare a distanza di due giorni, 26 e 28, rappresenti un crimine per i giocatori e per lo spettacolo stesso.

“Nessun allenatore ha problemi a giocare a Santo Stefano, ma giocare il 26 e il 28 è un crimine. Nessuno è d’accordo, ma va ancora così. Non sarebbe un problema giocare il 26 e poi il 29. Non c’è un buon motivo per cui tutte le squadre non possano avere più di 48 tra due partite di Premier League. Naturalmente possiamo dire quello che vogliamo, ma non ci ascolterà nessuno. Ricordiamo che il Liverpool giocherà oggi con il Leicester e il 29 con il Wolverhampton, ma non tutti sono stati così fortunati ad avere tre giorni di break.

Ti potrebbe interessare

Back to Top

Ad Blocker Rilevato!

Il nostro è un giornale gratuito ed offriamo informazione regolarmente tutti i giorni senza richiedere alcun abbonamento. Le nostre uniche fonti di guadagno provengono dalle campagne pubblicitarie presenti sulle pagine del nostro portale. Per continuare a sfogliare le nostre pagine disattiva Ad Blocker per permetterci di continuare a coltivare le nostre passioni. Grazie mille e continua a leggere le pagine di Footballnews24.it

How to disable? Refresh

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.