in

Liverpool, ultimatum Salah: rinnovo o addio

Il Liverpool dovrà abilmente districarsi entro il complesso rinnovo di Mohamed Salah: il giocatore avrebbe posto un ultimatum alla società

Salah
Salah, attaccante del Liverpool

Il Liverpool è alle prese con il complicato rinnovo di Mohamed Salah. Negli ultimi giorni si sono susseguite dichiarazioni, e da parte del giocatore egiziano, attualmente impiegato con la propria nazionale in Coppa d’Africa, e dal manager Jurgen Klopp. Mo ha avanzato una richiesta chiara in maniera piuttosto decisa e, come da lui stesso ammesso: “Voglio restare, amo i tifosi e loro amano me. Sono qui da cinque anni, ho fatto una richiesta che possono soddisfare, è tutto nelle mani della dirigenza“. Così l’ala reds ha passato la patata bollente, di un rinnovo cruciale per la squadra, alla propria dirigenza.

Secondo quanto riportato da Todofichajes Salah avrebbe posto un ultimatum alla società. Rinnovo entro marzo o addio. Il giocatore infatti, sarebbe disposto ad iniziare le trattative per preparare il proprio trasferimento nel caso in cui le proprie richieste non venissero soddisfatte. Bivio reds dunque: rendere l’egiziano il giocatore più pagato della Premier League, o perdere uno dei giocatori simbolo dell’era Klopp in estate. La richiesta da 30 milioni l’anno, a scavalcare l’ex Inter Lukaku fermo a 27, renderebbe il giocatore, oltre che il più pagato del massimo campionato inglese, anche uno dei più pagati al mondo. Salah aspetta, il Liverpool trema.