Array

Locatelli al Sassuolo, Calciomercato Milan: si discute sulla formula

L’accordo tra le due società è vicino, mancano pochi dettagli 

Il Milan sta per salutare Manuel Locatelli. Il centrocampista, lanciato in prima squadra da Vincenzo Montella nella stagione 2016-17, sta per accasarsi al Sassuolo di Roberto De Zerbi. La squadra del presidente Squinzi (milanista doc) è da tempo interessata al calciatore e nelle ultime ore pare aver chiuso la trattativa con il club rossonero. La formula iniziale era un prestito con diritto di riscatto ma, secondo quanto riporta Gianluca Di Marzio, al momento i due club si sono accordati per una cessione a titolo definitivo (da capire ancora quali saranno le cifre, ma si parla di 15 milioni di euro) con un diritto di recompra a favore dei rossoneri.

Locatelli è un classe ’98 cresciuto prima nelle giovanili dell’Atalanta (dal 2004 al 2009), e poi in quelle del Milan, dove ha compiuto tutta la trafila fino ad arrivare in prima squadra. L’esordio avviene il 21 aprile del 2016 contro il Carpi, mentre la settimana successiva gioca da titolare la gara Milan-Roma. Ma è la stagione successiva che lo vede protagonista con Vincenzo Montella, giocando molte partite da titolare e segnando anche due reti importanti, contro Sassuolo e soprattutto Juventus. Contro i bianconeri vince anche l’unico trofeo, finora, della sua carriera, ovvero la Supercoppa Italiana del 2016. Ora per lui una nuova esperienza, che può riscattarlo dopo l’ultima stagione tra alti e bassi e può renderlo un giocatore importante anche in ottica nazionale.