Ma quanto costa Gosens? Il Bologna alza l’offerta: la risposta dell’Union

Il club rossoblù cerca di rafforzare la squadra di Vincenzo Italiano, ma la trattativa con l'Union Berlino per l'esterno sinistro tedesco si rivela complessa

Redazione A cura di Redazione BolognaUnion Berlino

Il Bologna è determinato a rinforzare la rosa a disposizione di Vincenzo Italiano in vista della prossima stagione, durante la quale i rossoblù proveranno a competere in Champions League. Uno dei principali obiettivi di mercato è Robin Gosens, ma le negoziazioni con l’Union Berlino si stanno rivelando tutt’altro che semplici.

Dopo il rifiuto dell’Union Berlino alla prima offerta del Bologna, il club italiano ha rilanciato con una nuova proposta per Gosens. La prima proposta di prestito con diritto di riscatto è stata respinta dai tedeschi, che non erano convinti della formula. Ora, il Bologna è pronto ad aumentare leggermente l’offerta, portandola a 7 milioni di euro, mentre l’Union Berlino continua a chiedere 10 milioni. Le condizioni per un accordo di prestito con obbligo di riscatto rimangono quindi difficili da soddisfare.

Le prestazioni di Gosens nella stagione corrente

Gosens, Union Berlino
Gosens, Union Berlino*

Nella stagione in corso, Robin Gosens ha collezionato 30 presenze in Bundesliga con l’Union Berlino, segnando 6 gol e fornendo 4 assist. In Coppa di Germania ha giocato solo una partita, mentre in Champions League è sceso in campo in tutte e sei le gare della fase a gironi, riuscendo anche a segnare una rete.

Le prestazioni di Gosens hanno dimostrato la sua importanza in campo e il suo potenziale contributo alla squadra rossoblù nella prossima stagione europea. Tuttavia, resta da vedere se il Bologna riuscirà a trovare un accordo soddisfacente con l’Union Berlino per assicurarsi i servizi dell’esterno tedesco.