in

Manchester City, Al Mubarak: “Superlega? Chiedo scusa ai tifosi”

Al Mubarak, presidente del Manchester City
Al Mubarak, presidente del Manchester City

Dopo la delusione per la sconfitta rimediata in finale di Champions League il presidente del Manchester City Al Mubarak ha rilasciato una lunga intervista ai canali ufficiali del club inglese, soffermandosi sul progetto Superlega: “Fin dall’inizio non avremmo mai dovuto aderire ad una simile competizione. E’ stato un errore e me ne assumo la responsabilità, voglio chiedere scusa ai tifosi”.

Sullo stesso argomento
Superlega, Juventus e spagnole in coro: "Vogliamo tutelare il calcio"