in ,

Guardiola sorride: il Manchester City parteciperà alla prossima Champions League

Gabriel Jesus, attaccante del Manchester City
Gabriel Jesus, attaccante del Manchester City

Ora cambia tutto. Dal momento immediatamente successivo all’uscita della notizia di una possibile esclusione del Manchester City dalle coppe europee, si erano scatenate le ipotesi e i sogni di mercato. Beh, è finito tutto in un nulla di fatto. Non si possono più sognare trasferimenti record o trattative senza precedenti perchè il ricorso del club inglese è stato accolto.

Citizens non verranno squalificati per dei presunti illeciti relativi al mancato rispetto del Financial FairPlay ma verranno semplicemente multati. La cifra che il club di proprietà araba dovrà sborsare si aggirerebbe intorno ai 10 milioni di euro. Una somma che, se si guarda la storia recente del club, potrebbe essere considerata irrisoria visto a chi fa capo la proprietà. Nessuna squalifica, quindi, solo una multa per un club che nelle ultime edizioni di mercato non ha praticamente mai venduto. Il Manchester City parteciperà alla prossima Champions League.

Kanté, centrocampista del Chelsea

Inter, niente Vidal: Conte ha chiesto Kanté alla società nerazzurra

Fabio Paratici, CFO della Juventus

Sassuolo-Juventus, sfida di campionato e di mercato: Paratici prepara il doppio colpo