in

Manchester City, Mendy resta in carcere: fra 9 giorni la nuova udienza

Il terzino sinistro del Manchester City e della Nazionale francese, Benjamin Mendy, accusato di 4 stupri e un’aggressione sessuale, resta in carcere: fra 9 giorni ci sarà una nuova udienza

Benjamin Mendy (Manchester City)
Benjamin Mendy (Manchester City)

Venerdì scorso, il terzino sinistro del Manchester City e della Nazionale francese, Benjamin Mendy è stato arrestato. Il Campione del Mondo 2018 è accusato di quattro stupri e un’aggressione sessuale, avvenuti ad ottobre 2020 e ad agosto 2021, nella sua casa di Prestbury, nel Cheshire. Nel pomeriggio di oggi la giustizia britannica, secondo quanto riportato da TMW, ha rifiutato la richiesta di rilascio sotto controllo giudiziario chiesta dai suoi avvocati. Fra 9 giorni è prevista una nuova udienza per discutere il caso.


Scarica la nostra App