in

Manchester United, Scholes: “Conte sarebbe stato l’ideale”

L’ex centrocampista del Manchester United, Paul Scholes, ha parlato della panchina dei Red Evils: “Conte sembrava perfetto”

Antonio Conte, tecnico del Tottenham
Antonio Conte, tecnico del Tottenham

Paul Scholes, ex centrocampista del Manchester United, è intervenuto in merito alla bollente panchina dei Red Evils. Di seguito le sue dichiarazioni riportate dal Daily Mail: “ll Manchester United è il club più grande. In panchina abbiamo scelto un uomo, Rangnick, che è ben considerato in tutta Europa, ma non ha avuto così tanto successo come allenatore. Gli è stato chiesto di venire e dirigere il più grande club del mondo. Il club è in difficoltà in termini di giocatori e allenatore. È un disastro. C’è una pessima atmosfera all’interno dello spogliatoio. Sembra che la gente voglia andarsene invece di firmare”.

Il Manchester United è la squadra più grande del mondo e dovrebbe avere il migliore nei ruoli più importanti. È una cosa che davvero non riesco a capire, dovrebbe avere un top in panchina, uno dei primi cinque allenatori del mondo. Non c’era possibilità di prendere Klopp, Guardiola o Tuchel. Ma per Antonio Conte il tempismo sembrava perfetto. Avete visto cosa sta facendo al Tottenham, con una squadra peggiore dello United? Penso che il club abbia perso un’occasione, penso che qui potrebbe fare qualcosa di speciale” ha concluso Scholes.