in

Mancini esalta l’Inter: “Scudetto meritato, Conte fa rendere al massimo”

Roberto Mancini, C.T. della Nazionale, ha commentato l’impresa dell’Inter di Antonio Conte, elogiando i nerazzurri che lui stesso portò al successo in Serie A dal 2006 al 2009

Roberto Mancini, allenatore della Nazionale
Roberto Mancini, allenatore della Nazionale

Le parole di Mancini

L‘Inter si gode il diciannovesimo Scudetto della sua storia, un traguardo raggiunto con merito dai nerazzurri che dal girone di ritorno in poi, non hanno avuto rivali. Ben tredici i punti di vantaggio sulle inseguitrici a quattro giornate dal termine. Un divario incolmabile che dunque ha portato alla vittoria aritmetica. A commentare l’impresa nerazzurra è stato Roberto Mancini, tecnico della Nazionale ed ex allenatore della squadra meneghina. Sotto la sua guida, la Beneamata ha vinto 3 campionati consecutivi, 2 Coppe Italia e 2 Supercoppe Italiane.

L’allenatore azzurro è intervenuto ai microfoni di Gr Parlamento durante la trasmissione La Politica nel Pallone, dichiarando: L’Inter ha meritato ampiamente questo Scudetto. I punti di vantaggio sulla seconda sono tanti. Conte ha una qualità importante, ossia saper far rendere tutti al massimo in un campionato così lungo”.

Bastoni, difensore della nazionale italiana
Bastoni, difensore della nazionale italiana

Gli Azzurri dell’Inter

Gli Azzurri Barella e Bastoni sono stati due dei protagonisti della cavalcata dell’Inter, senza dimenticare Darmian, il vero jolly che però non dovrebbe partire con l’Italia in vista dell’Europeo. Su di loro Mancini ha affermato: “Ai giovani bisogna concedere spazio, se hanno qualità poi verranno fuori. Darmian ha giocato un campionato ottimo, purtroppo non possiamo portare più di 26 giocatori: in tanti rimarranno a casa e questo mi dispiace”.

Inoltre sarebbe bello che l’Italia emuli l’Inter centrando la vittoria quest’estate ad Euro 2021 e il tecnico di Jesi è intervenuto anche su questo aspetto: “Spero che ciò di quanto è accaduto all’Inter, ossia il ritorno alla vittoria, possa ripetersi per la Nazionale agli Europei. Bisogna fare tutto per bene senza lasciare nulla al caso”.

Simone Inzaghi, allenatore della Lazio

Lazio, Inzaghi in standby: la Champions incombe

Esultanza Manchester City

Manchester City-PSG, probabili formazioni: Guardiola e Pochettino, storia e conferme