Array

Maradona, ora può far causa all’ex moglie

Claudia Villafane portata in tribunale?

Stando a quanto riportato dal sito Ansa, Diego Armando Maradona può perseguire una causa negli Stati Uniti contro la sua ex-moglie, Claudia Villafane, per appropriazione indebita.

Dopo il divorzio del 2003, Diego aveva affidato a Claudia Villafane la gestione del suo patrimonio, anche per tutelare le due figlie ma subito emersero dissidi nella ex coppia che ha portato poi Maradona a denunciare più volte l’ex coniuge per appropriazione indebita. La causa è stata intentata nel 2015 a Miami per l’acquisto improprio, a detta di Maradona, di sei unità condominiali nel Sud della Florida da parte della Villafane che ha però negato qualsiasi frode.