Marsiglia-Nizza 3-2: gol e spettacolo in Ligue 1

Florian Thauvin, ala dell'Olympique Marsiglia
Florian Thauvin, ala dell'Olympique Marsiglia

Nella sfida serale in Ligue 1 tra Marsiglia e Nizza sono tante le emozioni che hanno regalato gli uomini in campo: i padroni di casa a caccia di un piazzamento europeo sono riusciti a imporsi e a conquistare tre punti importantissimi

La partita tra Marsiglia e Nizza ha regalato agli appassionati del campionato francese un bello spettacolo ricco di gol e di giocate interessanti. La squadra di casa è passata in vantaggio al quarto d’ora del primo tempo con la rete di Alvaro e ha raddoppiato le marcature con il gol di Khaoui, che ha mandato le squadre negli spogliatoi col tranquillo risultato di 2-0. Gli ospiti però non ci stanno e riaprono la partita dopo soli due minuti dall’inizio del secondo tempo, portando la gara sul 2-1 col gol di Gouiri. Il Marsiglia legittima il vantaggio reagendo immediatamente portandosi sul 3-1 ancora con Khaoui. Solita girandola di cambi in tutta la seconda frazione, alla cui fine arriva un altro gol del Nizza con Sellouki, che lascia pensare a una possibile clamorosa rimonta che però non arriva: la gara finisce 3-2.

Makengo (Nizza)
Makengo (Nizza)

Marsiglia-Nizza 3-2, sognare non costa nulla

Con questa vittoria, il Marsiglia guadagna tre punti fondamentali per quanto riguarda i possibili piazzamenti europei: raggiunto il sesto posto a quota 37 punti. Il Marsiglia ha ritrovato la vittoria dopo più di un mese di digiuno e ora non sono più ammessi passi falsi, altrimenti il terreno da recuperare potrebbe diventare troppo. Molto male il Nizza, arrivato alla quarta sconfitta nelle ultime cinque partite: adesso la classifica piange con soli 29 punti e una zona retrocessione che si avvicina sempre di più. Urge un immediato cambio di passo per evitare il peggio, ma le insidie sono tante e risalire la china richiede impegno da parte di tutta la squadra. La Ligue 1 è entrata nel vivo e adesso ogni sfida diventa cruciale.

Ancelotti (allenatore Everton) e Guardiola (allenatore City)

Premier League, Manchester City inarrestabile: Guardiola batte Ancelotti al Goodison Park

Andrea Pirlo, allenatore della Juventus @Image Sport

Juventus, Pirlo: “Abbiamo fatto giocare il Porto come voleva. Morata ha avuto uno svenimento…”