in

Mendy, negata la libertà su cauzione: resta in carcere

Il terzino del Manchester City, Benjamin Mendy, resterà in carcere: per le terza volta, il giudice ha respinto la richiesta di liberazione su cauzione

Benjamin Mendy (Manchester City)
Benjamin Mendy (Manchester City)

Accusato di quattro stupri e un’aggressione sessuale, da ormai due mesi il terzino sinistro del Manchester City, Benjamin Mendy, è detenuto presso il carcere di Liverpool: come riportato da Sky Sport UK, il giocatore – nel frattempo sospeso dal club inglese – si è visto rifiutare per la terza volta la richiesta di libertà su cauzione da parte della Chester Crown Court.