in

Messi tuona: “Sono stanco di essere il problema del Barcellona”

Leo Messi attaccante del Barcellona
Leo Messi attaccante del Barcellona

La vicenda Lionel Messi sembra ben lungi dall’essere conclusa. Il campione blaugrana è tornato a Barcellona mercoledì sera, dopo aver affrontato le sfide di qualificazione ai mondiali 2022 con la sua Argentina. Ad attenderlo all’aeroporto El Prat la solita ressa di giornalisti ai quali però la Pulce non ha nascosto il proprio disappunto e la propria delusione. Alla domanda di uno dei presenti sulle dichiarazioni dell’ex agente di Antoine Griezmann, Eric Olhats, il quale lo aveva pesantemente attaccato, il numero 10 ha replicato: “Sono stanco di essere sempre il problema del Barcellona“.

L’ex agente dell’attaccante francese aveva infatti dichiarato a France Football: “Antoine è arrivato in un club in difficoltà dove Messi ha voce in capitolo su tutto. Si sente l’imperatore. Impone un regime di terrore. O sei con lui oppure sei contro di lui. Non ha digerito l’arrivo di Griezmann al Barcellona e lo ha fatto stare male. La scorsa stagione non gli passava la palla e neanche gli parlava e questo ha inferto dei traumi al giocatore. La colpa non è di Antoine che non si sta esprimendo al meglio ma del club che è malato“.

Antoine Griezmann, attaccante del Barcellona
Antoine Griezmann, attaccante del Barcellona

A seccare il campione blaugrana però, come riportato da El Mundo Deportivo, sarebbe stato anche il trattamento riservatogli: ad attenderlo infatti un uomo della dogana. Il numero 10 avrebbe poi affermato stizzito: “Dopo 15 ore mi trovo l’Hacienda che mi aspetta, mi sembra pazzesco“. Affermazioni che confermano l’irrequietezza del campione argentino il quale sembrerebbe non voler rimanere a Barcellona. Già questa estate la Pulce, per problemi con  Josep Bartomeu, aveva espresso la volontà di andare via, ma le sue dimissioni avrebbero riacceso le speranze di una sua eventuale permanenza. I tifosi blaugrana, che anche in questo periodo hanno dimostrato il proprio affetto per il campione argentino, sono in subbuglio e sperano che la Pulce ritrovi la serenità nel suo Barcellona.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Vota Articolo

381 points
Upvote Downvote
Hakan Calhanoglu, fantasista del Milan

Milan, Calhanoglu e il rinnovo: tutto rinviato

Il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora

Coronavirus, Spadafora: “Riaperture? Non ci sono le condizioni”