in

Milan, con lo Sparta Praga servono i 3 punti. In Europa con una formazione stravolta?

Stefano Pioli, allenatore del Milan
Stefano Pioli, allenatore del Milan

A pochi giorni dal pareggio casalingo contro la Roma, il Milan si prepara ad affrontare lo Sparta Praga nella gara valevole per la seconda giornata del girone H di Europa League. In campionato i rossoneri hanno mantenuto il primato in classifica con il punto ottenuto contro i giallorossi, in una partita che ha lasciato molto discutere soprattutto per l’operato discutibile dell’arbitro Giacomelli.

Adesso, però, Ibrahimovic e compagni sono concentrati sulla partita europea e, proprio alla vigilia di questa gara, ha parlato in conferenza stampa Stefano Pioli. Con una vittoria domani, il Milan si porterebbe a quota 6 punti, ciò consentirebbe di giocare i prossimi impegni con più serenità. Inizialmente Pioli si è soffermato sulla gara contro la Roma ed ha cosi commentato: “Contro i giallorossi volevamo vincere, siamo usciti dal campo con qualche rimpianto, ma siamo consapevoli di essere sulla strada corretta. E’ fondamentale ambire al risultato massimo in ogni gara. Ho parlato anche con Tatarusanu dopo l’esordio da titolare ed ho piena fiducia in lui e in tutta la squadra”.

Poi ha espresso dei giudizi sugli avversari di domani sera e sulla situazione nel girone: “Il girone è complicato, sono partite che ci metteranno alla prova. Abbiamo bisogno di confermare le nostre prestazioni di alto livello. Lo Sparta gioca un calcio moderno e con ritmo, non sarà facile vincere”.

LEGGI ANCHE

LEGGI ANCHE  Napoli-Milan, Gattuso ringhia: "Non riesco ad entrare nella testa dei miei giocatori"

Pioli ha inoltre sciolto qualche piccolo dubbio di formazione: “Non mi piace parlare di turnover, aspettiamoci una squadra in campo forte e competitiva. Su Ibrahimovic valuterò attentamente dato che stiamo giocando tanto. La formazioni non la sanno neanche i giocatori stessi, deciderò se riposeranno Kessiè e Theo Hernandez. Dalot può giocare in entrambe le corsie”.

Sul finale di conferenza ha commentato il nuovo ruolo di vice presidente onorario del Milan di Franco Baresi: “Sono molto contento, parliamo di una leggenda del Milan che potrà trasmettere i valori di questa squadra”. Vedremo come scenderà in campo domani sera il Milan, l’appuntamento è alle 18.55 a San Siro per Milan-Sparta Praga.

Vota Articolo

734 points
Upvote Downvote

Commenti

Lascia un commento

Loading…

0
Borussia Dortmund pronostico de Il Ditta

Pronostico Borussia Dortmund e Chelsea: la multipla vincente de Il Ditta

Giuseppe Sala sindaco di MIlano

Covid, Lockdown a Milano e Napoli? La risposta dei sindaci