in

Donnarumma: “Voglio restare al Milan”, e gli ultras citano Totti

Il rinnovo di Donnarumma tiene ciclicamente banco in casa Milan e agita continuamente le acque attorno a un gruppo ancora troppo fragile per riuscire a sostenere anche la pressione mediatica, smorzata molte volte dal catalizzatore Ibrahimovic. Per questo motivo i tifosi hanno avuto un confronto con Gigio, avanzando una richiesta specifica

Gianluigi Donnarumma (Milan) @Image Sport
Gianluigi Donnarumma (Milan) @Image Sport

I tifosi del Milan hanno avuto un confronto con Gianluigi Donnarumma in quel di Milanello. In un primo momento, il portiere azzurro avrebbe rifiutato di incontrare una delegazione di ultras, salvo poi cambiare idea. Secondo la ricostruzione di Sky Sport, sarebbero volate parole grosse durante il dibattito, soprattutto a causa del mancato rinnovo di contratto. La Gazzetta dello Sport ha riportato successivamente i contenuti inerenti allo scambio di battute tra sostenitori e Gigio. Donnarumma ha confessato: Voglio restare al Milan con i tifosi che citano una grande bandiera del nostro calcio: “Puoi essere il nostro Totti”.

Tuttavia, mantengono invariata la richiesta: firmare il prolungamento prima di sabato sera oppure non scendere in campo contro la Juventus. Soprattutto perché le due squadre si stanno contendendo il quarto posto e i bianconeri potrebbero rivelarsi una futura destinazione per Donnarumma. I tifosi temono un atteggiamento sbagliato da parte del portiere del Milan, con conseguenti errori che potrebbero compromettere la corsa Champions.

Thorsby

Sampdoria-Roma, Thorsby: “Loro vorranno fare una grande gara, ma noi siamo in forma”

Neymar, attaccante del Psg

Calciomercato Barcellona, nostalgia Neymar: ecco il piano per l’acquisto