Il Milan sistema gli esuberi: l’ipotesi per Origi e Ballo-Touré

In casa Milan ci sono da risolvere le situazioni riguardanti Origi e Ballo Touré, per i quali non c'è spazio tra le fila rossonere e potrebbe prendere piede una nuova ipotesi

Francesco Mazza A cura di Francesco Mazza Milan

Dopo l’arrivo in panchina di Fonseca, il Milan può concentrarsi completamente sul mercato, facendo attenzione non solo a quelli che potrebbero essere i colpi in entrata. In casa rossonera c’è infatti l’esigenza di piazzare anche quei giocatori considerati esuberi e fuori dal progetto.

A rientrare in questa categoria sarebbero sia Divock Origi che Fodé Ballo-Touré, reduci entrambe da un’esperienza negativa in Premier League. Per l’attaccante ex Liverpool, la stagione con il Nottingham Forest è stata avara di soddisfazioni, con una sola rete in FA Cup.

Per il difensore francese invece sono state solamente 6 le presenze con la maglia del Fulham, senza mai partire dal 1′. Il Milan avrebbe già informato i due entourage della necessità di trovare una nuova sistemazione ai loro assistiti e, stando a quanto riportato da Tuttosport, non sarebbe nemmeno da scartare l’ipotesi di una risoluzione del contratto.