Milan, Ibrahimovic contro il passato: agli ottavi è sfida contro il Manchester United

Zlatan Ibrahimović, attaccante del Milan @imagephotoagency
Zlatan Ibrahimović, attaccante del Milan @imagephotoagency

Poteva andare di certo meglio al Milan di Ibrahimovic che agli ottavi di Europa League se la vedrà con il Manchester United. I rossoneri hanno superato con fatica il turno battendo la Stella Rossa di Dejan Sktankovic, e adesso tocca fare i conti con una delle maggiori candidate alla vittoria del trofeo europeo: il Manchester United, squadra che di certo il bomber rossonero Zlatan Ibrahimovic conosce bene. L’attaccante sloveno, infatti, ha militato tra le fila dei Red Devils nella stagione 2015/2016 conquistando con il club proprio l’Europa League, anche se Zlatan non prese parte alla finale a causa di un infortunio. Adesso è chiamato a trascinare il Milan nella doppia sfida contro il passato. La gara di andata si disputerà l’11 marzo all’Old Trafford, mentre il ritorno è in programma il 18 marzo a San Siro. Servirà il miglior Milan (di certo non quello visto nelle ultime uscite) per battere il Manchester United di Cavani e compagni.

Milan-Manchester United, tra difficoltà e prestigio: i precedenti sorridono ai rossoneri

Sarà un confronto ad alto tasso di difficoltà per il Milan, ma senza dubbio parecchio affascinante tra due dei club più gloriosi al mondo. L’ottavo di finale più prestigioso che avrà puntati i riflettori degli appassionati di calcio. E’ dello stesso parere il tecnico rossonero Stefano Pioli che, come si legge su ANSA, dopo il sorteggio, ha dichiarato: “Per noi sarà una gara stimolante, affrontiamo la grande favorita della competizione. Un avversario e uno stadio che ricordano momenti gloriosi della nostra storia”. Il Milan, infatti, al “Teatro dei sogni” di Manchester ha alzato al cielo la Champions League nel 2003. Ibrahimovic e la sua squadra dovranno vedersela con i vari Bruno Fernandes, Pogba, Martial, Rashford e Cavani, gli uomini di maggior spessore e trascinatori della squadra inglese.

Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan
Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan

La sfida tra Milan e Manchester United sarà il sesto capitolo di una storia affascinante che ha regalato spettacolo non solo ai rispettivi tifosi ma a tutti gli amanti di questo sport. I precedenti che hanno visto protagoniste le due squadre sorridono, però, ai rossoneri. Milan e Manchester United si sono incontrate sempre o agli ottavi di finale o in semifinale ma sempre in Champions League. Ben quattro volte su cinque a spuntarla è stato il Milan. Intanto anche la stampa inglese commenta il prestigioso ottavo di Europa League puntando gli occhi sul grande ex della gara Ibrahimovic. “Il ritorno di Zlatan” scrive il Daily Mail, “Sleeping giants” commenta il Sun facendo riferimento al passato glorioso del Milan, considerandolo l’avversario più difficile per gli inglesi. Insomma, Milan e Manchester United sono pronti a scrivere un’altra affascinante pagina della loro storia.

Edin Džeko, attaccante della Roma @Image Sport

Roma, out Dzeko: salta lo Shakhtar?

Simone Inzaghi, tecnico della Lazio

Lazio, Inzaghi: “Bologna ottima squadra. In Champions grande sforzo”