Array

Milan, Ibrahimovic: “Sono come Benjamin Button. Squadra in forma, se avessi avuto vent’anni…”

Passano gli anni, ma la fame di gol e di vittoria di Zlatan Ibrahimovic non si placa. L’attaccante del Milan, probabilmente non sazio del gol siglato in Europa League contro lo Shamrock, stende con una doppietta il Bologna di Sinisa Mihajlovic. Al termine del match vinto contro i felsinei, l’ex calciatore di Ajax, Juventus, Inter, Barcellona, Psg e Los Angeles Galaxy è intervenuto ai microfoni di SkySport: “La squadra è in forma, era importante vincere la prima partita di campionato. I giovani stanno lavorando bene, ascoltano e sono concentrati ogni giorno. Vogliamo disputare una stagione migliore della precedente, vogliamo arrivare più in alto possibile, ma c’è bisogno di fiducia e soprattutto bisogna giocare ogni partita come se fosse una finale”.

Nonostante compirà 39 anni il prossimo 3 ottobre, Ibrahimovic ha dimostrato già di essere in ottima forma, confermandosi leader di questo Milan: “Ve l’ho detto che sono come Benjamin Button. Sono felice di ricoprire questo ruolo, sono consapevole di essere un punto di riferimento per la squadra. Mi dispiace aver realizzato solo due gol, se avessi avuto vent’anni ne avrei segnato almeno altri due”.