in

Milan, il divino Ibrahimovic: con la Champions, rinnovo a vita?

Zlatan Ibrahimovic attaccante del Milan
Zlatan Ibrahimovic attaccante del Milan (foto by @imagephotoagency)

“Milano non ha un re, ha un dio: parola di Zlatan Ibrahimovic. In molti, nel messaggio dell’attaccante del Milan, hanno visto un attacco a lunga distanza nei confronti dell’attaccante dell’Inter Romelu Lukaku. Il belga, nel 4-2 della scorsa stagione, si era autoproclamato re di Milano con tanto di foto sui social. Accantonati per un attimo gli screzi online, sembrerebbero non esistere più aggettivi per descrivere Ibrahimovic dal suo ritorno in rossonero. Prendendo spunto dal suo messaggio, divino appare quello più adatto e tremendamente evocativo della sua capacità di arrivare ovunque con le sue lunghe leve.

Ma Ibra non è solo acrobazia e squisita tecnica, è il vero motore tattico e morale del Milan di Stefano Pioli. Un calciatore che a 39 anni trascina il gruppo in allenamento ed in partita non ha neanche bisogno di una fascia da capitano per identificarsi. Semplicemente, quando si è in difficoltà, il pallone giunge automaticamente lui. Così, il Milan punta al ritorno in grande stile in Champions League e, per Zlatan, spunta un’ipotesi suggestiva.

LEGGI ANCHE: Inter-Milan streaming gratis: dove vedere la gara 

LEGGI ANCHE  Calciomercato Inter, sorpresa in difesa: arriva dal Betis Siviglia
Ibrahimovic (Milan)
Zlatan Ibrahimovic nella sua tipica esultanza @imagephotoagency

Milan, Ibrahimovic guida l’assalto alla Champions League

In alcune fasi del match tra Inter e Milan è capitato di vedere i rossoneri schiacciati dalla pressione nerazzurra, con Lukaku e compagni a caccia del gol del pareggio. Proprio in quei momenti, si è intensificata la mole di palloni giocati da Ibrahimovic sul fronte opposto, al fine di far respirare i compagni e spezzare il ritmo avversario. Mestiere ed estrema qualità sono le armi con il quale lo svedese ha guidato i suoi al successo nel derby, esaltando la prestazione di calciatori che pochi mesi fa sembravano spenti.

LEGGI ANCHE  Calciomercato Milan: si cerca l'intesa per il rinnovo di Calhanoglu

La rincorsa alla Champions League prosegue a punteggio pieno in vetta alla classifica e, secondo La Gazzetta dello Sport, raggiungerla rappresenterebbe un ultimo, grande successo della carriera di Zlatan Ibrahimovic. Il Milan, infatti, potrebbe proporgli il rinnovo a vita, per gli ultimi anni della sua carriera con la casacca rossonera. Non male per un calciatore che, in molti sostenevano, stava concludendo la sua carriera nel comfort di Los Angeles. Il divino Ibra ama le sfide e, soprattutto, ama vincerle. E al Diavolo, nonostante i suoi 39 anni di età, va benissimo così.

Vota Articolo

749 points
Upvote Downvote

Commenti

Lascia un commento

Loading…

0
Virgil Van Dijk, difensore del Liverpool

Infortunio Van Dijk, il Liverpool trema: lesione del crociato

Alessandro Bastoni (Inter)

Inter, allarme difesa: in Champions rientra Bastoni