in

Milan, infortunio Calhanoglu: salta l’Europa League

Hakan Calhanoglu, centrocampista del Milan
Hakan Calhanoglu, centrocampista del Milan

Una squadra ritrovata, nella mente, nei risultati. E’ il bel Milan di Stefano Pioli, vincitore per ben 7 volte consecutive nelle altrettante 7 gare disputate, tra campionato ed Europa League. Un Milan che può contare sui suoi giocatori di maggiore qualità, Ibrahimovic su tutti; i recuperi poi dal fronte Coronavirus di Alessio Romagnoli come di tutti gli altri aiutano a pensare sicuramente in grande.

La testa del campionato raggiunta dopo l’ultima splendida vittoria nel derby contro l’Inter, che mancava già d troppo tempo, con lo svedese grande protagonista della gara, supportato dall’altro grande giocatore Hakan Calhanoglu, in stato di forma davvero eccezionale.

LEGGI ANCHE:

LEGGI ANCHE  Napoli-Milan, le formazioni ufficiali: Mertens con Lozano, Rebic titolare

Ma la sfortuna, in un momento positivo come questo, sembra essersi di nuovo abbattuta sulla squadra rossonera, con l’infortunio del fantasista turco durante l’allenamento di oggi. Una distorsione alla caviglia, come riferisce Sky Sport, che obbligherà Pioli a trovare nuove soluzioni in avanti; l’assenza forzata per recuperare dall’infortunio e per Calhanoglu non potrà esserci l’esordio nella sfida a gironi di questa nuova edizione di Europa League, contro gli scozzesi del Celtic.

LEGGI ANCHE  Giampaolo Pazzini si ritira: il Pazzo saluta il calcio

Controlli strumentali in giornata per tentare di capire i tempi di recupero del giocatore turco ma l’uscita dal campo di allenamento con le stampelle non lascia certo spazio ad ipotesi positive: il Milan adesso dovrà fare a meno di lui, in Europa sicuramente, ma anche in campionato.

Vota Articolo

749 points
Upvote Downvote

Commenti

Lascia un commento

Loading…

0
Achraf Hakimi, esterno dell'Inter festeggia il primo gol in Serie A @imagephotoagency

Fulvio Collovati in ESCLUSIVA: “Inter favorita per lo scudetto. Juventus? Pirlo deve far chiarezza. Il Milan…”

Nuno Mendes il fenomeno che piace a Milan e Juventus

Nuno Mendes, la qualità che piace a Milan e Juventus