in

Milan, mercoledì c’è l’Atletico Madrid: Ibrahimovic scalpita

In vista della decisiva sfida di Champions League di mercoledì sera contro l’Atletico Madrid, il tecnico rossonero Stefano Pioli potrebbe decidere di lanciare ancora dal primo minuto Zlatan Ibrahimovic

Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan
Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan

Archiviata la sconfitta contro la Fiorentina, il Milan guarda all’impegno di mercoledì in Champions League in casa dell’Atletico Madrid, gara fondamentale per tenere ancora vive le residue speranze di qualificazione al prossimo turno dei rossoneri. Per la partita del Wanda Metropolitano il tecnico Stefano Pioli sembrerebbe intenzionato a schierare ancora una volta dal 1′ Zlatan Ibrahimovic.


Scarica la nostra App


I piani di Pioli prima della trasferta di Firenze sembravano chiari: Ibrahimovic titolare contro la Fiorentina e Giroud in campo dall’inizio contro l’Atletico Madrid. La partita di sabato sera di Firenze sembrerebbe però aver cambiato le carte in tavola: l’attaccante svedese, nonostante gli impegni con la sua nazionale, ha dimostrato di essere sempre più in crescita, segnando una doppietta inutile e restando in campo per tutti i 90 minuti. Il giocatore sta bene, e per una gara così importante e difficile come quella di mercoledì contro l’Atletico Madrid Pioli potrebbe decidere di puntare ancora una volta su di lui.