in

Milan, non solo Ibra-Giroud: Leao arbitro del mercato

Olivier Giroud non sarà l’unico ad affiancare Zlatan Ibrahimovic nella prossima stagione: la dirigenza del Milan pianifica un nuovo colpo in attacco, ma molto dipenderà dal futuro di Rafael Leao

Rafael Leao, attaccante del Milan
Rafael Leao, attaccante del Milan

Priorità Giroud

Dopo aver ufficializzato Mike Maignan, il primo colpo della sessione estiva di calciomercato, il Milan potrebbe concedere il bis nelle prossime ore. La dirigenza rossonera infatti sarebbe ad un passo da Olivier Giroud, attaccante francese del Chelsea in scadenza di contratto con i Blues: il bomber transalpino dovrebbe firmare un contratto biennale fino al 2023 sulla base di un ingaggio da 4 milioni di euro, stesso accordo economico che il club di via Aldo Rossi avrebbe garantito a Mario Mandzukic nel caso in cui il croato fosse stato confermato.

Non solo Giroud: Leao finanzia il mercato

Olivier Giroud potrebbe non essere l’unico colpo estivo del Milan in attacco. Il responsabile dell’area tecnica Paolo Maldini vorrebbe puntellare il reparto offensivo con un terzo attaccante che possa far rifiatare sia Ibrahimovic, alla luce dei recenti problemi fisici, sia Giroud che dovrà garantire gol ed esperienza soprattutto in Europa.

Olivier Giroud, attaccante del Chelsea e della Nazionale francese @imagephotoagency
Olivier Giroud, attaccante del Chelsea e della Nazionale francese @imagephotoagency

Giovane, di prospettiva, con un ingaggio contenuto: sono queste le caratteristiche dell’identikit disegnato dalla dirigenza rossonera che prima di sedersi al tavolo delle trattive, dovrà riflettere anche sulla posizione di Rafael Leao. Qualora dovesse arrivare un’offerta importante da 25-30 milioni, cifra spesa nel 2019 per acquistarlo dal Lille, il giovane talento portoghese reduce da un’altra stagione altalenante e discontinua con tante ombre e poche luci, potrebbe far le valigie.

La stampa lusitana negli ultimi giorni lo avrebbe accostato alla Roma del connazionale Mourinho e al Wolverhampton, ma indipendentemente dal club in cui potrebbe trasferirsi, le offerte al momento non mancano. Si allunga invece la lista dei sostituti: nonostante i recenti accostamenti alla Milano rossonera dei vari Edouard (’98, Celtic), Gouiri (2000, Nizza), Embolo (’97 Monchengladbach), Traorè (2001, Ajax), Adli (2000 Tolosa), sarebbe Gianluca Scamacca, attaccante del Genoa in prestito dal Sassuolo, il principale candidato ad ereditare il posto di Leao.

Luciano Spalletti, nuovo allenatore del Napoli

Napoli, Spalletti tra Basic e Thorsby: Giuntoli prepara il colpo

Thomas Tuchel @Image Sport

Chelsea, UFFICIALE: Tuchel rinnova fino al 2024