in

Milan, ora si trema: le richieste di Calhanoglu e Donnarumma

Donnarumma (Milan)
Donnarumma (Milan)

Se da una parte c’è un Milan che viaggia a grande velocità e comanda la classifica del campionato di Serie A; dall’altra c’è una società che, forse, avrebbe potuto fare di più. E’ vero; il momento era ed è complicato ma la situazione relativa ai rinnovi contrattuali potrebbe essere una vera e proprio spina nel fianco per gli uomini mercato rossoneri che, in momento in cui bisognerebbe preparare il mercato invernale, potrebbero essere costretti a pensare ad altro.

Si è scherzato con il fuoco e, forse, si è ritenuto chiuso un capitolo che il Milan probabilmente non aveva previsto potesse finire in altro modo. I rinnovi di Calhanoglu e di Donnarumma, al momento, sono quelli più urgenti ma sullo sfondo ci sarebbe anche quello di Romagnoli che, con solo un anno di ritardo rispetto ai suoi compagni, andrà a scadenza.

Se il contratto di Donnarumma, però, sembra non rappresentare un problema così urgente, quello del turco, invece, potrebbe essersi complicato in maniera importante e quasi fatale. Calhanoglu e il suo agente sanno benissimo di avere il coltello dalla parte del manico e di poterlo usare come meglio credono che, tradotto, vorrebbe dire sparare alto, altissimo. Secondo Tuttosport, la richiesta del turco sarebbe di circa 7 milioni di euro netti a stagione. Una cifra monstre che al Milan guadagna solo Ibrahimovic e che, forse, potrebbe arrivare a guadagnare anche lo stesso Donnarumma.

L’ex Bayer Leverkusen, però, non si schioda da questa somma e sa bene che dal primo febbraio è libero di firmare per chiunque lui voglia. Il Milan lo sa meglio del giocatore stesso e, forse, solo adesso, sta iniziando a mangiarsi le mani per quanto fatto in estate. A meno che queste non si siano bruciate con quei giochi pirotecnici di cui parlavamo sopra. Calhanoglu è un rebus e adesso Maldini Massara devono compiere un altro miracolo diplomatico.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Vota Articolo

552 points
Upvote Downvote
Christian Eriksen, centrocampista dell'Inter @imagephotoagency

Inter, Eriksen: “Non sognavo questo, ma decide Conte”

Marko Pjaca attaccante del Genoa

Genoa, infortunio Pjaca: ecco quanto resterà fuori