in

Milan, Pioli: “L’Europa non è un peso. Derby? Non è colpa di Romagnoli”

Milan-Stella Rossa, una sfida che mette in palio l’accesso agli ottavi di finale di Europa League. Pioli a caccia di riscatto dopo il derby, ecco le dichiarazioni rilasciate dal tecnico rossonero nel corso della conferenza stampa della vigilia

Stefano Pioli (Milan) @Image Sport
Stefano Pioli (Milan) @Image Sport

Il Milan è pronto a ripartire dalla Stella Rossa dopo il pareggio di Belgrado e, soprattutto, la sconfitta nel derby contro l’Inter. La svolta passa inevitabilmente dall’Europa League e dall’accesso agli ottavi di finale della seconda competizione continentale. Un obiettivo importante per Stefano Pioli che, nel corso della conferenza stampa di presentazione del match, ha analizzato così la partita: “E’ stato un percorso lungo e complicato, ma fin qui siamo riusciti a superare le difficoltà. Ora ci attende un altro ostacolo, quello di domani. Il risultato dell’andata non ci permette di gestire la gara e dovremo mettere in campo tanta qualità per passare. Giocare in Europa non è un peso, è un obiettivo che abbiamo cercato con dedizione e convinzione. Ho risorse a disposizione per poter giocare ogni tre giorni e vogliamo andare avanti in coppa”.

Stefano Pioli, allenatore del Milan @Image Sport
Stefano Pioli, allenatore del Milan @Image Sport

Milan, Pioli: “Ibra sa reggere certe pressioni”

Tante le critiche piovute sul Milan e, soprattutto, su alcuni giocatori ritenuti colpevoli della sconfitta contro l’Inter. Ecco la risposta di Pioli: “Abbiamo analizzato con staff e squadra l’ultima prestazione. Siamo riusciti a tenere alto il ritmo e a giocare come sappiamo soltanto tra la fine del primo tempo e l’inizio della ripresa. Si può cadere, non è un fallimento. Il fallimento sarebbe stare fermi nei punti di caduta e non risollevarsi dopo un momento negativo. Dobbiamo ripartire con ritmo e continuità. Romagnoli? Abbiamo sempre vinto e perso da squadra, non mi piace che si punti il dito su un solo giocatore. Lui è il capitano e ha fatto tanto in questi mesi per aiutare la squadra e i nostri giovani. Per quanto riguarda Tonali, stesso discorso. Credo che, quando la prestazione collettiva non è all’altezza, ne risentono anche i giocatori individualmente”.

Romagnoli (Milan)
Alessio Romagnoli difensore del Milan

Ultima battuta sul caso Ibra-Sanremo: “Ci parlo tutti i giorni, abbiamo programmato tutta la settimana nel modo migliore possibile. Zlatan salterà solo due allenamenti, ma ci sarà per le partite. Se c’è qualcuno che può reggere questa pressione è lui, non ho alcun dubbio. Anzi da queste situazione credo che tragga ancora più motivazioni per aiutare la squadra”.

Atalanta-Real Madrid streaming

Hesgoal Atalanta-Real Madrid streaming gratis: la Diretta LIVE

Paulo Fonseca, allenatore della Roma @imagephotoagency

Roma, paradosso Fonseca: due candidati per sostituirlo