Milan su Morata, Ibrahimovic chiama lo spagnolo: Dovbyk la chiave?

Sempre più concreto l'interesse del Milan per Morata, per il quale si muove direttamente Zlatan Ibrahimovic: lo spagnolo rimanda a dopo l'Europeo, ma c'è la carta Dovbyk che potrebbe diventare una chiave dell'affare

Lorenzo Zucchiatti A cura di Lorenzo Zucchiatti

È cambiato in fretta, negli ultimi giorni, lo scenario per il nuovo attaccante in casa Milan. L’obbiettivo Zirkzee dettava una linea ben precisa, quella di trovare un numero 9 futuribile, da coltivare in casa, che potesse dare una continuità al progetto. Naufragata questa pista, prima Lukaku e poi Morata, costituiscono profili decisamente diversi, più pronti nell’immediato ma datati rispetto all’olandese.

L’all’in per l’attuale bomber dell’Atletico Madrid è in cantiere, con Ibrahimovic che si sarebbe mosso in prima persona per convincere lo spagnolo, segnala Gianluca Di Marzio. Una Spagna ancora in corsa ad Euro2024 mantiene tutto in stand-by, ma lo svedese lo vuole. Una chiave potrebbe essere Dovbyk, altro profilo accostato ai rossoneri come quello di Pavlovic, ed ora obbiettivo dei Colchoneros.