in

Milan, tampone negativo e rinnovo: riecco Donnarumma

Gianluigi Donnarumma, portiere del Milan
Gianluigi Donnarumma, portiere del Milan

E’ stata una settimana tesa quella del portierone del Milan Gianluigi Donnarumma che, dopo le tante, tantissime voci riguardanti il suo futuro e quindi il suo rinnovo, ha dovuto fare i conti anche con la positività al Covid-19. Il contagio, però, se n’è andato presto e già da domenica, forse, l’estremo difensore della Nazionale potrebbe tornare a difendere la porta del Milan e il primato in classifica dei rossoneri.

Le questioni importanti e delicate, però, non finiscono qui perchè, se in questa settimana Donnarumma è rimasto in isolamento, il suo agente Mino Raiola ha fatto l’esatto contrario per cercare di trovare un accordo per il rinnovo di contratto con il Milan del suo assistito. Il giovane portiere ha già ribadito più volte di voler restare a Milanello, ma le richieste fatte dall’entourage del giocatore, o almeno quelle riportate da diversi giornali, sembrerebbero proibitive e il club non sarebbe disposto ad accontentarle.

LEGGI ANCHE

LEGGI ANCHE  Milan, Ibrahimovic rassicura i tifosi: "Torno presto"

La politica societaria, il bilancio in forte perdita e la crisi dovuta al Covid-19 potrebbero spingere il Milan ad effettuare un “piccolo” ritocco verso l’alto: dai 6 milioni annui del vecchio contratto a 7,5 milioni. La vera partita, però, non si gioca sull’ingaggio che inevitabilmente avrà un ruolo importante, ma sulla clausola di rescissione. Raiola, infatti, sin dalle prime battute della trattativa spingeva per l’inserimento di una clausola bassa (circa 30 milioni di euro) alla quale il Milan si sarebbe opposto.

L’andamento della trattativa, però, starebbe andando per le lunghe e la dirigenza rossonera pur di trattenere l’estremo difensore potrebbe cedere alla fine alle richieste del procuratore italo-olandese con l’inserimento di una clausola che dovrebbe toccare i 50 milioni di euro. La sensazione è che alla fine il Milan, Donnarumma e Raiola arriveranno a dama, resta solo da capire quando arriverà la tanto attesa fumata bianca.

Commenti

Lascia un commento

Loading…

0

Vota Articolo

726 points
Upvote Downvote
Simone Inzaghi, tecnico della Lazio

Torino-Lazio, per ora si gioca. Inzaghi, dov’è il comunicato?

Ivan Perisic, esterno d'attacco dell'Inter

Inter-Parma, Conte pensa al turnover: Perisic in attacco e difesa inedita