Milan, UFFICIALE: riscattato Jimenez

Il Milan ha ufficializzato il riscatto del cartellino di Alex Jimenez dal Real Madrid: il terzino spagnolo si trasferirà a rossonero in pianta stabile, dopo aver stupito non solo con le giovanili ma anche in prima squadra, nelle 5 apparizioni sotto la guida di Stefano Pioli

Francesca Rofrano A cura di Francesca Rofrano Milan

Prima di addentrarsi nella sessione di calciomercato, alcune società si stanno dedicando ai rinnovi di contratto a giocatori più esperti e non che però potrebbero fare la propria fortuna in futuro e ad esercitare i riscatti.

Il Milan, ad esempio, ha ufficializzato nella giornata di oggi, 28 giugno, di aver riscattato il cartellino di Alex Jimenez Sanchez, talento classe 2005, che era arrivato nella scorsa stagione, con un prestito con diritto di riscatto dal Real Madrid. Il club rossonero comunica l’avvenuto affare con un post sui social e con un comunicato ufficiale.

Di seguito la nota del Milan: “AC Milan è lieto di annunciare di aver esercitato l’opzione per l’acquisizione a titolo definitivo delle prestazioni sportive di Alejandro Jimenez Sanchez dal Real Madrid. Jimenez, nato a Madrid l’8 maggio 2005 e formatosi nel Settore Giovanile dei Blancos è arrivato al Milan la scorsa stagione, dove ha collezionato 19 presenze con la Primavera e contribuito al percorso europeo della formazione Under 19 rossonera fino alla finale di Youth League. Il calciatore spagnolo ha debuttato in Prima Squadra il 2 gennaio 2024 in Coppa Italia contro il Cagliari, arrivando a totalizzare 5 presenze”.

Riscatto Jimenez, i dettagli

Stando a quanto si apprende dal comunicato ufficiale diramato dal Milan, Jimenez si accaserà a Milano fino al 30 giugno 2028 più l’opzione del diritto a prolungare il contratto a favore del club per un’ulteriore stagione, ovvero fino al 2029. Il calciatore potrebbe essere preso in maggiore considerazione dal nuovo tecnico Paulo Fonseca per apportare spinta nella fase offensiva del gioco rossonero con il 4-2-3-1.