in

Milan, una mentalità sbagliata: il caso Calabria

Davide Calabria, difensore del Milan
Davide Calabria, difensore del Milan

Il caso di Calabria è eclatante: il giocatore del Milan si è fatto ammonire per saltare lo Spezia e tornare per il derby. Ma il campo non ha premiato i rossoneri

Il Milan sembrava una squadra perfetta da ogni punto di vista, rivitalizzata da Pioli e resa grande da Ibrahimovic. Uso l’imperfetto perché contro lo Spezia ha peccato di arroganza, ma anche dopo la partita contro il Crotone quando Calabria si è fatto ammonire per evitare di saltare per diffida il derby contro l’Inter. Una situazione importante a livello mentale e che sicuramente ha aiutato lo Spezia, proprio come confermato da Paolo Condò su Sky.

Il noto opinionista, citando sue fonti, ha raccontare di come Italiano abbia puntato tutto su questa ammonizione per migliorare la mentalità della squadra, come dire “Vedete? Si fanno squalificare perché pensano che siamo scarsi“. Ottimo lavoro del mister spezzino, ma pessimo segnale da parte del Milan, che comincia a fare qualche piccolo errore mentale che alla fine del campionato può costare caro.

Stefano Pioli, allenatore del Milan @Image Sport
Stefano Pioli, allenatore del Milan @Image Sport

Milan, la testa della classifica fa male?

È vero che il Milan non vedeva la testa della classifica da tanto tempo, ma sembrava essere rimasta molto umile nonostante la posizione molto ambita. Eppure, l’ammonizione di Calabria volontaria è stata una caduta di stile che mette in seria difficoltà la stessa tenuta mentale dei rossoneri, forse convinti che contro lo Spezia la vittoria sarebbe arrivata facilmente. Così non è stato e ovviamente la lotta per la testa della classifica verrà decisa la prossima settimana, nel derby.

Un buon modo per Calabria di farsi perdonare è decidere il match contro l’Inter, ma prima di tutto sarà Pioli a dover alzare il morale dei suoi e dire che queste cose non vanno fatto, soprattutto perché danno agli avversari un motivo per essere ancora più determinati e aggressivi.

Sullo stesso argomento  Donnarumma al Psg: lunedì visite mediche
Dan Friedkin, proprietario della Roma

Roma, UFFICIALE la partnership con New Balance

Julian Nagelsmann, allenatore del Lipsia

Lipsia-Liverpool, la storia del calcio contro la progettualità