Milan, Zirkzee si allontana: occhi su Lukaku e Abraham

Le commissioni chieste dall'agente dell'olandese continuano a bloccare la trattativa con i rossoneri: allo stesso prezzo il Diavolo potrebbe puntare sulla coppia d'attacco della Roma nell'ultima stagione

Riccardo Siciliano A cura di Riccardo Siciliano

Il Milan si trova davanti a un bivio sul calciomercato. Continua a non decollare la trattativa per Joshua Zirkzee, attualmente impegnato con la sua Olanda a Euro 2024. I rossoneri sarebbero disposti a pagare la clausola da 40 milioni presente nel contratto con il Bologna, ma non è ancora stato trovato l’accordo sulle commissioni da pagare al suo agente, che continua a chiedere 15 milioni.

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, la dirigenza del diavolo potrebbe virare su Romelu Lukaku e Tammy Abraham, coppia d’attacco della Roma nell’ultima stagione. Il centravanti belga farà ritorno al prestito dopo il Chelsea, mentre l’attaccante inglese è in uscita dai giallorossi.

I costi dell’operazione

Il Milan punta a chiudere per i due attaccanti allo stesso costo di Zirkzee. Lukaku ha una clausola da 43 milioni di euro con il Chelsea, ma i rossoneri valutano formule alternative: trattare sulla base di 25-30 milioni o aspettare gli ultimi giorni di mercato per provare a chiederlo in prestito.

La Roma invece valuta Abraham 30 milioni di euro, ma il costo residuo a bilancio è di circa 16 milioni di euro. I giallorossi potrebbero accontentarsi di una cifra tra i 20 e i 25 milioni di euro per liberare l’attaccante. La spesa complessiva non sarebbe lontana dai 55 milioni complessivi per assicurarsi l’attaccante del Bologna.

Si Parla di: